Home » Cerchio dell’auto graffiato, non farti rubare i soldi dal gommista: ecco il trucco da provare a casa

Cerchio dell’auto graffiato, non farti rubare i soldi dal gommista: ecco il trucco da provare a casa

Basta poco: un parcheggio maldestro e una strisciata della ruota sul marciapiede e il cerchio in lega è rovinato. Ma ci sono dei rimedi low cost per minimizzare il danno.

I cerchi in lega sono uno degli elementi distintivi di un’auto. Quando le ruote sono pulite e prive della polvere depositata dal residuo delle pastiglie dei freni, i cerchi in lega argentati brillano al riflesso della luce del sole e dei lampioni, mettendo in risalto le linee del design della nostra fiammante auto. Sono anche elementi molto costosi, specialmente quelli grandi da 17 pollici in su. Ma basta poco per danneggiarli, e il danno sembra spesso irrimediabile senza la sostituzione o la sabbiatura industriale, pratica che possono eseguire i carrozzieri o gli addetti ai lavori specializzati, che però ha un costo solitamente molto alto.

Quindi succede che il più delle volte, ci teniamo il danno, con grave dispiace perché è molto visibile. Ma forse non sapete che ci sono efficaci rimedi fai da te che non costano molto. Vediamo quali.

Cerchi in lega rigati.
Cerchi in lega rigati. Il frutto di parcheggi maldestri.

Graffi ai cerchi in lega: meglio prevenire

Uno dei rimedi più efficaci in questi casi è sempre prevenire. Evitando di parcheggiare l’auto troppo radente al marciapiede potrà spesso scongiurare il danno. Un altro sistema è utilizzare pneumatici col bordo salvacerchio, ovvero più sporgenti. In questo modo sarà la gomma a strisciare su un marciapiedi alto. Ma se la sventurata manovra avviene con una certa forza e velocità, non c’è nulla che potrà salvare il nostro cerchione.

Un altro metodo efficace è orientare gli specchietti laterali in modo da darci come visuale la ruota posteriore che è quasi sempre quella nel punto cieco. In questo modo si può parcheggiare al limite dello spazio in estrema sicurezza. Ma non sempre è possibile, specialmente quando si ha molta fretta.

Come eliminare i graffi e riparare cerchioni scheggiati

Con questo fai da te vedremo come riparare i cerchi in lega e togliere graffi e rigature. Si tratta di una procedura che richiede una buona manualità, chi non ne è provvisto… farebbe meglio a rinunciare al fai da te.

Molti carrozzieri, infatti, offrono la possibilità di riparare i cerchi in lega rigati ma, trattandosi di una procedura lunga, si fanno pagare bene per la manodopera. Prima di gettare la spugna, consultate più carrozzieri!

Per questa riparazione fai da te, dovrete procurarvi i seguenti materiali:

  • Primer per metalli
  • Vernice per cerchi (dello stesso colore del cerchio)
  • Lacca trasparente fissativa
  • Stucco bicomponente per metalli o stucco in pasta pronto all’uso
  • Carta abrasiva da 240 – 400 – 600 – 800
  • Un po’ di fogli di giornale
  • Nastro adesivo

In questo video potete vedere come fare esattamente per riparare il danno, troverete infatti una guida passo dopo passo:

Se avete dei cerchioni rigati o scheggiati, non basta che provare. Specialmente se avete già a casa molti di questi strumenti.