Home » Volkswagen l’ha fatto davvero: ecco la nuova golf | Un vero capolavoro

Volkswagen l’ha fatto davvero: ecco la nuova golf | Un vero capolavoro

Volkswagen festeggia il ventesimo anniversario della Golf R commercializzando la Golf R 20 Years Edition, la più potente Golf mai prodotta nella storia.

La Golf R, anche detta R32 che deriva dal suo motre 3,2 litri, è stata amata e ha avuto tantissimi estimatori (ed acquirenti) nei suoi vent’anni di vita e Volkswagen ha deciso di celebrare degnamente questa variante racing della Golf, dedicandole una versione speciale in edizione limitata che ha prestazioni davvero mostruose. La Golf R 20 Years Edition arriva in Italia al prezzo di 63.900 euro.

Golf R 20 Years - dettagli

Il modello speciale è disponibile nelle colorazioni blu, nero o bianco. Se sceglierete bianco o nero, gli specchietti avranno un finitura blu, mentre scegliendo il blu la finitura sarà nera. Il tettuccio panoramico, uno standard per la Golf R normale, è rimosso per questa versione speciale, a detta di VW una modifica necessaria alla riduzione del peso e quindi all’aumento delle prestazioni.

Sul montante laterale è posizionato il logo celebrativo ‘20’ in nero, logo che viene anche proiettato sull’asfalto all’apertura delle portiere, una chicca che vi farà fare un figurone. Sul posteriore spicca lo spoiler, a testimonianza della natura sportiva dell’auto, mentre i cerchi in lega sono gli Estoril da 19″, con razze tornite a specchio e superfici esterne di colore blu-nero. All’interno troviamo inserti in carbonio che fanno da cornice alla strumentazione digitale Digital Cockpit Pro e al Navigatore Discover Media, entrambi da 10,25 pollici. I sedili rigorosamente racing sono rivestiti in pelle, ventilati e riscaldati.

Prestazioni da record

Golf R 20 Years Edition

Il motore è un potente 2,0 litri turbocompresso da 333 CV (245 kW) e 420 Nm di coppia massima, numeri che fanno della R 20 Years la più potente Golf mai prodotta in serie. Grazie a questa potenza, un peso contenuto e il cambio DSG a sette rapporti, la vettura è in grado di raggiungere i 100 km/h da fermo in soli 4,6 secondi, e di raggiungere una velocità massima che è elettronicamente limitata a 270 km/h.

Grazie al precarico del turbo, marciando con carico parziale questo viene mantenuto a un regime costante, riducendo il lag nell’accelerazione immediatamente successiva. Anche la valvola a farfalla aperta anche nelle fasi di rilascio del gas consente un comportamento più armonioso e migliore le prestazioni.

La nuova Volkswagen Golf R 20 Years Edition ha fatto registrare anche un record al Nürburgring Nordschleife,  completando un giro lanciato in soli 7’47”, ovvero quattro secondi meno rispetto al miglior giro registrato con il modello precedente.

Golf R 20 Years Edition - record al Nurburgring

A guidare l’auto nel giro da record è stato Benjamin Leuchter (in foto sopra), pilota e collaudatore di Volkswagen. La Golf R 20 Years Edition può contare sulle nuove modalità di guida del pacchetto R-Performance (Special e Drift), che permettono una risposta più rapida del motore e sospensioni più rigide.