Home » Vetri auto, non mettere mai questa cosa sopra: sembra una follia ma becchi 300€ di multa | In tanti lo fanno

Vetri auto, non mettere mai questa cosa sopra: sembra una follia ma becchi 300€ di multa | In tanti lo fanno

In materia di accorgenze, meglio tenersi sempre informati per evitare dei disguidi con le Forze dell’Ordine ai posti di blocco. Si tratta in particolare di disguidi che verrebbero, fra le altre cose, a costare caro. La sanzione pecuniaria per il caso oggetto di discussione arriva a 300 euro. Vediamo di cosa si tratta, e come fare per evitarla. 

Ci sono determinati atteggiamenti sono oggetto di sanzione, e non sempre riguardano i casi più comuni ossia quelli risaputi, come ad esempio l’infrazione dei limiti di velocità, i parcheggi vietati, ecc. Nella fattispecie parliamo di un’infrazione alla quale non si penserebbe, ma di cui è bene assumere una consapevolezza. Si eviterà così di rimanere sorpresi nel momento in cui si viene fermati dagli agenti della municipale o della stradale.

Un’auto dai vetri oscurati – solomotori.it

Partiamo subito col dire che l’intervento in questione parte con un dubbio, vale a dire se oscurare il vetro anteriore delle auto, e non solamente quello posteriore sia legale. Seppur in assenza, al momento, di norme che vietino di oscurare i vetri delle auto, ci sono comunque direttive che riportano dei limiti a questo proposito. Di cosa si tratta? Quel che più c’interessa in tale sede è la direttiva comunitaria 77/649/CEE sul campo di visibilità anteriore.

Vi sono poi normative analoghe per altri tipi di vetri, la direttiva 92/22/CE per i vetri di sicurezza, e la 71/127/CEE in materia di specchietti retrovisori. In tutti questi casi si contempla l’utilizzo di una pellicola specifica per il vetro da oscurare. Nel caso si voglia oscurare il vetro, si dovrà applicare un’apposita pellicola rivolta al vetro che si desidera opacizzare, e ciò vale come regola generale. La pellicola dovrà essere dotata di apposito certificato di omologazione e marchio identificativo del produttore.

 

Quali vetri oscurare alla luce della normativa europea

Se la pellicola è omologata, si possono oscurare i finestrini posteriori – solomotori.it

E’ possibile, chiaramente, per una questione di privacy, oscurare dei vetri ai sensi della normativa europea. Ma, ai sensi della stessa, si può trattare solamente del vetro posteriore e del lunotto dell’auto. I finestrini anteriori, così come quello del parabrezza, non possono essere oscurati. L’infrazione inciderà, per la normativa interna, sull’art.71 del Codice della Strada, il quale prevede una multa che va da 85 a 338 euro in caso di circolazione con veicolo non conforme al regolamento.

Qualora il veicolo in questione sia utilizzato per il trasporto di merci pericolose, la multa sale. Si va da 169 a 679 euro di sanzione pecuniaria. In effetti la ragione è facilmente comprensibile, ed è nella perfetta visibilità che la legge vuole attribuire al guidatore, in ogni caso e senza interferenze, quale quella che in molti casi presenterebbe un vetro frontale oscurato.