Home » Bracciolo auto, lo hai sempre usato in modo sbagliato: ecco qual è la sua funzione segreta

Bracciolo auto, lo hai sempre usato in modo sbagliato: ecco qual è la sua funzione segreta

Il bracciolo centrale per auto è un accessorio che si rivela a volte indispensabile. Lo utilizziamo quasi sempre, ma non comprendendo appieno la sua utilità.

Anche detto bracciolo di riposo, o appoggia braccio, il bracciolo dell’auto è fondamentale nei lunghi viaggi perché viene posto direttamente sotto al braccio destro, cosicché il braccio cada naturalmente in posizione di riposo, potendo agire sul cambio scaricando tutto il peso del braccio.  Ma non dà sollievo solamente al braccio, bensì anche alle spalle, al collo e a tutta la colonna vertebrale. Specialmente nelle auto di lusso, gli ingegneri progettisti fanno grandi sforzi per studiare le posizioni che si assumono alla guida e garantire la massima ergonomia.

Bracciolo auto

Il bracciolo centrale anteriore è un optional che non è presente in tutte le auto. Lo troviamo sempre nelle auto di lusso, in quelle del segmento A e C, e nei SUV, raramente in quelle del segmento C e quasi mai nelle utilitarie.

Questo perché più si sale di categoria, e più è frequente che l’auto si usa per viaggiare o per lunghi spostamenti quotidiani, mentre nella frenesia del traffico in città, tra continui cambi di marcia prima, seconda, terza al massimo, è difficile che si abbia tempo per far riposare il braccio senza alcun cambio di marcia.

Bracciolo auto: la funzione che non conoscevi e come installarlo se non c’è

Tuttavia, questa è una sola delle funzioni che ricopre il bracciolo auto, e forse la più conosciuta. Questo accessorio può essere molto più utile di quanto pensiate tra cui, forse la più importante, è quella di costituire una barriera tra conducente e passeggero. Questa potrà sembrare una funzionalità bizzarra e anche un po’ inutile, ma solo perché si pensa sempre che il conducente possa essere sempre nostra moglie, nostro marito, i figli, il partner o qualche buon amico.

Ma pensiamo a tutti quelli che per lavoro viaggiano con conoscenti, colleghi che non stanno sempre simpatici o anche addirittura estranei (esempio i tassisti). Ecco, per queste eventualità, il bracciolo centrale dell’auto diventa un accessorio indispensabile per mantenere un po’ di distacco.

In più, ci sono anche funzioni accessorie come quella di poter riporre piccoli oggetti o persino uno smartphone, visto che molti braccioli hanno scompartimenti sottostanti, in modo tale da guadagnare spazio in altezza e ottimizzare gli spazi. In più, dà anche quel tocco di eleganza all’auto.

Un tocco di eleganza
Un tocco di eleganza all’auto.

Se la vostra auto non monta un bracciolo di serie, sappiate che è possibile installarne uno. Ci sono diversi braccioli centrali aftermarket, ma per installarli ci vorranno diversi accessori e quasi sempre bisognerà creare un foto per creare il supporto per l’attacco. Non proprio un lavoro alla portata di tutti.