Home » Chiavi della macchina, avvolgile nella carta stagnola: lo stanno facendo tutti | Risparmi tantissimi soldi

Chiavi della macchina, avvolgile nella carta stagnola: lo stanno facendo tutti | Risparmi tantissimi soldi

Sembrerebbe assurdo ma è così: tra le nuove avvertenze raccomandate agli automobilisti, specie quelli che magari per l’esposizione, la zona malfamata o altro hanno ragione di temere i furti d’auto, c’è anche quella di riporre le chiavi della macchina nella carta stagnola! Non è una presa in giro, è tutto reale, e di seguito cercheremo di capire al meglio perché farlo e come funziona la precauzione in oggetto.

Già, si tratta di una vera e propria precauzione contro i furti d’auto. Come ben sapete, i ladri non solamente se ne inventano di tutti i colori per mettere a segno il loro colpo, ma addirittura, con i tempi che corrono, sono diventati, per la gran parte, altamente tecnologici. Non solo, ma continuano ad aggiornarsi, sempre in materia di tecnologia, proprio per sottrarti l’auto.

Delle chiavi elettroniche avvolte nella carta stagnola – solomotori.it

Per avere un’idea della loro organizzazione, sappiate che esistono delle vere e proprie comunità di ladri, e ognuna di queste vanta degli adepti in tutto il Paese. Ogni comunità si riflette in una community virtuale, grazie alla quale i ladri interagiscono fra loro, si scambiano consigli sui modelli di auto da rubare e su come rubarle. Nell’ipotesi in cui un ladro, in una determinata zona, abbia adocchiato un’auto ma abbia problemi a scassinare quel modello, passa il colpo ad un altro “collega” più bravo di lui, ossia specializzato in quel tale modello.

A sua volta, potrebbe ricevere la segnalazione di un’auto (magari dallo stesso “collega” che vuole ricambiare il favore) per il cui modello è un vero esperto. La tecnologia è alla base dei loro furti, e servono rimedi per prevenirli. Spesso sono soluzioni economicamente accessibili, basta solamente esserne informati. In questo caso, sebbene molti di voi saranno riluttanti a crederci, la difesa costa solamente pochi centesimi! Ma di cosa parliamo? E’ questa la domanda che vi farete a questo punto. Lo vediamo al paragrafo successivo.

 

Chiavi in carta stagnola contro i furti d’auto

La frequenza emanata dalla propria chiave wireless non verrebbe intercettata, se la chiave fosse avvolta in carta stagnola – solomotori.it

Arriviamo finalmente al dunque: come operano i ladri, in molti casi? Intercettano la radiofrequenza del telecomando di nuova generazione, in grado di aprire e chiudere l’auto (utilizzato come chiave). Ora, esistono dei disturbatori di radiofrequenze da installare in auto, ma si può ricorrere anche a qualcosa di più maneggevole e di più economico. La carta stagnola, per l’appunto. Basterebbe avvolgere la chiave elettronica dell’auto nella carta stagnola.

Essa detiene delle peculiari caratteristiche isolanti, che fanno sì da non far intercettare i segnali di radiofrequenza giungenti dal telecomando-chiave stesso. In questo modo i ladri non capteranno nulla, pur essendo tecnologicamente dotati col captatore di frequenze, e nelle vicinanze.