Home » Non comprare mai queste auto, sono le più rubate dai ladri: ecco la lista completa

Non comprare mai queste auto, sono le più rubate dai ladri: ecco la lista completa

In Italia crescono i furti d’auto, una situazione che era già critica, soprattutto in certe zone del Paese, e che sta degenerando per via del duro periodo di crisi che stiamo attraversando. E così, rubare un’auto, o alcune componenti di essa, diventa per molti malviventi una facile fonte di guadagno illecita.

Comprare un’auto è sempre un grande motivo di gioia per gli automobilisti. Che essa sia nuova, di seconda o terza mano, sostituire l’auto vecchia o avere la prima auto nel caso dei giovani neopatentati, è sempre un motivo di felicità ed entusiasmo. Ma il pericolo dei furti è sempre in agguato e se il modello da noi in possesso è molto costoso e prestigioso, oppure molto diffuso e quindi ricercato dai ladri per riciclare i ricambi sul mercato nero, il rischio e l’ansia sono sempre dietro l’angolo.

Auto rubate ritrovate

Quante volte infatti si parla con gli amici e scherzando si dice “la mia auto è talmente brutta che la posso lasciare ovunque, tanto i ladri non la prenderebbero nemmeno se lasciata aperta”. Una battuta da bar ma che alla fine ha un buon fondo di verità alla base. Quando si possiede un’auto costosa è bene assicurarla contro il furto o selezionare bene i posti dove si va e si parcheggia. In alcuni casi, quando il rischio è alto, forse meglio prendere i mezzi o un taxi.

Come successo a Palermo in occasione del concerto di Vasco, dove i ladri, allettati da una marea di auto parcheggiati nella zona del concerto situato nel malfamato quartiere Zen 2, hanno fatto incetta di furti auto, come ha riportato il Giornale di Sicilia.

In Italia, nel 2021, ci sono stati ben 104.372 furti d’auto. Un numero in crescita rispetto agli anni precedenti. Sia per la crisi, ma anche perché veniamo da due anni di restrizioni e lockdown. In particolare, i ladri sembrano preferire SUV e furgoni (6.289 al mese, 210 al giorno, quasi 9 ogni ora). I veicoli rubati raramente vengono ritrovati, perché disassemblati e mandati verso nord Europa o Africa del nord per riciclare i pezzi.

Le auto più rubate in Italia

Per quanto riguarda le regioni dove sono più frequenti i furti, purtroppo il Centro-Sud è sempre protagonista, con la Campania che prende il primato con 27.500 furti, seguita dal Lazio (18.215) e dalla Puglia (14.498). Ma la Lombardia (11.636), considerata sicurissima è al quinto posto, subito dopo la Sicilia.

  • Fiat Panda: 8.816 auto rubate
  • Fiat 500: 6,743 auto rubate
  • Fiat Punto: 5.292 auto rubate
  • Lancia Ypsilon: 2.979 auto rubate
  • Smart Fortwo: 1.389 auto rubate
  • Volkswagen Golf: 1.381 auto rubate
  • Renault Clio: 1.284 auto rubate
  • Ford Fiesta: 1.059 auto rubate
  • Opel Corsa: 824 auto rubate
  • Fiat Uno: 559 auto rubate

Ancora una volta, la Panda di Fiata è l’auto più rubata. La piccola utilitaria italiana è stata spesso in questa famigerata classifica, ma è spesso impensierita dalla 500. E poi conclude il podio prendendosi il bronzo un grande classico: la Fiat Punto.

Auto rubata ritrovata carcassa
Auto rubata ritrovata, o meglio la carcassa che ne rimane…Ph@Carabinieri

Perché ritroviamo utilitarie in questa famigerata classifica? Semplice: non sono auto prestigiose o costose, ma i loro pezzi di ricambio sono molto ricercati e richiesti sul mercato nero, essendo auto molto diffuse e i cui proprietari spesso non vertono in condizioni economiche floride che consentano loro di affidarsi a ricambi nuovi e originali.