Home » Nuovo obbligo per tutti gli automobilisti: mettiti subito in regola o devi sborsare quasi 2000€ di multa

Nuovo obbligo per tutti gli automobilisti: mettiti subito in regola o devi sborsare quasi 2000€ di multa

Sul tema di tenere a mente tutti i possibili casi di contravvenzione, in particolare, stavolta, per obblighi burocratici. Se non si ottempera all’obbligo in questione, ci sarà una multa da pagare che sfiora i 2.000 euro, sempre se va bene, poiché si tratta della base per l’ammenda. Ma di cosa si tratta? Lo vediamo qui di seguito.

E’ importante mettersi in viaggio, o compiere gli ordinari spostamenti con l’auto in maniera regolamentare, quindi non solo attenendosi a quanto affermato dal Codice della Strada in materia di guida. Ma anche in conformità rispetto a quanto lo stesso prevede per gli adempimenti burocratici, per come accennato. Essi sono importanti e il mancato adempimento può essere pesante in termini sanzionatori.

Un agente controlla i documenti dell’auto, presso un posto di blocco – solomotori.it

Nel dettaglio, gli obblighi burocratici connessi alla guida sono tutti attinenti all’idoneità nei riguardi della stessa, sia da parte del conducente che del veicolo. Nell’ultimo caso, un obbligo davvero fondamentale da rispettare è il rinnovo della revisione auto. Se al momento del controllo, da parte delle Forze dell’Ordine, risulta che la macchina non sia stata revisionata, oltre alla multa che va da 173 a 694 euro, sul libretto di circolazione dell’auto è annotata un’apposita dicitura.

Si tratta dell’attestazione “sospensione alla circolazione”: essa durerà fino a che la revisione non venga effettuata presso il più vicino centro abilitato (in modo tale che la macchina si sposti il minimo necessario e dunque circoli il minimo necessario, nel frattempo). Vi sono poi delle ipotesi più specifiche, come quella di revisione falsa. In caso di certificato a tema, che sia falso, la multa va da 430 a 1.731 euro, e stavolta con tanto di confisca amministrativa del veicolo.

 

Le altre sanzioni connesse alla mancata revisione

Sempre meglio far eseguire puntualmente, a cadenza regolare, la revisione, da un centro autorizzato – solomotori.it

La revisione attesta l’espletamento di un compito necessario, e il mancato espletamento di esso, consistente nel controllo, per due o diverse volte di fila, prevede una sanzione che va da 1.957 a 7.829 euro, con il fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni. In tal caso, anche il libretto di circolazione verrà ritirato, e la vettura dovrà essere trasportata con il carro attrezzi per arrivare al centro di revisione. Non è come nel primo caso, in cui si appone la dicitura sul libretto, e si può circolare fino al centro più vicino.

Oltretutto, il libretto di circolazione ritirato, potrà essere riottenuto solamente con l’espletamento della revisione, che, in tal caso, non si svolgerà presso un centro qualsiasi, ma solamente presso la Motorizzazione Civile, a maggiore garanzia di conformità delle condizioni del veicolo alla legge.