Home » Strisce blu, dopo anni di agonia arriva il trionfo: verranno cancellate | Parcheggi gratis per tutti

Strisce blu, dopo anni di agonia arriva il trionfo: verranno cancellate | Parcheggi gratis per tutti

Quante volte ci dimeniamo nel traffico e siamo alla ricerca di un posto auto? Tante. Molte di queste non si trova un parcheggio gratuito e si parcheggia nelle strisce blu, che sono i posti in più messi a disposizione. E se gli stessi fossero gratis? Come la potranno prendere, in tal caso, gli automobilisti? Certamente benissimo, per una questione di maggiore comodità nel trovare parcheggio, ma anche di economicità.

La questione dei parcheggi, specie in città, è davvero molto sentita, e, in relazione al luogo che si vuole raggiungere, che sia da visitare, o per il disbrigo di una pratica, un appuntamento tra amici o tra colleghi, si può fare diversa fatica a trovare un posto. E se le strisce blu fossero divenute gratis? Pare che al riguardo siano subentrate delle novità! Vediamole insieme.

Le strisce blu: dove e a quali condizioni diventano gratis? – solomotori.it

Innanzitutto c’è da dire che non tutti i parcheggi con strisce blu diverranno gratuiti, e non in tutti i luoghi, ma le novità appena introdotte lasciano davvero ben sperare. Ad essere oggetto d’intervento, per come dichiarato, sono diverse aree del comune di San Donato Milanese. Il sindaco Francesco Squeri ha confermato nei giorni scorsi ai cittadini di voler adempiere a quanto promesso in campagna elettorale, e molti parcheggi diverranno gratuiti. Il comune, situato nell’area metropolitana di Milano, è ogni giorno raggiunto da molti pendolari, oltre ad ospitare altresì un certo numero di non residenti, per motivi di lavoro o di studio.

Si tratta di una novità non di poco conto, se collocata in una zona metropolitana così frequentata, ed in futuro, perché no, altri comuni, a partire dalla stessa località, potrebbero trarre spunto dalla misura in fase di prossima attuazione e offrire magari apporti dello stesso tipo. Ma cosa ha dato origine a detto provvedimento?

 

Il perché del provvedimento d’abolizione delle strisce blu

Auto parcheggiate in fila, all’interno di strisce blu, presto a San Donato si parcheggerà gratis in molte di queste aree – solomotori.it

Oltre che da una promessa fatta in campagna elettorale, il provvedimento nasce prima, e da una particolare idea. Come lo stesso assessore alla mobilità del comune di San Donato Andrea Mistretta ha dichiarato, si vuole ragionare su un utilizzo “razionale” dei parcheggi esistenti, e il tutto verrà inquadrato nel progetto più articolato, denominato all’uopo “InfoMobility”. Il progetto è di natura più complessa e tende ad includere ogni aspetto della mobilità sostenibile ed ordinata in città.

Parte proprio dalla concezione di comodità e facilità di utilizzo della mobilità per gli utenti. Tutti i pendolari che entreranno a San Donato Milanese troveranno, presso i principali varchi d’accesso, tra l’altro delle indicazioni da seguire per raggiungere i parcheggi gratuiti disponibili.