Home » Charles Leclerc, la grave malattia entrata in casa sua: una vera tragedia

Charles Leclerc, la grave malattia entrata in casa sua: una vera tragedia

Charles Leclerc, talentuoso pilota di Formula Uno in forza alla Ferrari, ci racconta uno struggente evento che si è abbattuto sulla sua vita e l’ha cambiata profondamente, ma che non lo ha distolto dalla sua carriera nell’automobilismo, anzi forse ha funto da maggior stimolo a dare il meglio di sé.

Il monegasco Charles Leclerc, campione precoce dal talento impressionante, sta vivendo una carriera sensazionale nel motorsport. Fin dagli esordi non ha smesso di sviluppare il suo talento innato, grazie a un’intelligenza spiccata, a una spiccata propensione al lavoro e a una personalità molto simpatica. Dopo essere entrato in Formula 1 nel 2018 con l’Alfa Romeo Sauber F1, il suo sogno è proseguito nel 2019 nella prestigiosa Scuderia Ferrari al fianco del quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel.

Chales Leclerc

Nato il 16 ottobre 1997, Charles Leclerc ha collezionato imprese fin da giovanissimo nel karting. Campione francese nel 2009, poi vincitore della Monaco Kart Cup nel 2010, del CIK-FIA Academy Trophy e della Junior World Cup nel 2011, ha continuato a brillare nell’élite mondiale della disciplina fino al 2013.

La sua rapida ascesa è continuata nelle monoposto a partire dal 2014. Esordiente di punta in Formula Renault nella sua prima stagione, poi in Formula 3 l’anno successivo, ha alzato ulteriormente il ritmo nel 2016 vincendo la Serie GP3 prima di dominare la stagione 2017 della FIA Formula 2. Scoperto da Nicolas Todt nel 2010, il pilota della All Road Management è entrato a far parte della Ferrari Driver Academy nel 2016, facendo così il suo debutto in Formula 1. Dopo un primo anno convincente con il team Alfa Romeo Sauber, è stato scelto nel 2019 per guidare la nuova Ferrari SF 90.  Nel 2021, il pilota monegasco ha ottenuto altre due pole position e un podio.

Charles Leclerc: l’evento tragico che ha scosso la sua esistenza ma non la sua tempra

Dopo il GP del Canada, che lo ha visto protagonista di una splendida rimonta in cui ha chiuso al quinto posto nonostante sia partito dall’ultima griglia dello schieramento, il pilota della Ferrari Charles Leclerc non pensa alla pista o alla sua carriera in Formula 1, ma a un evento tragico che ha coinvolto e scosso la sua esistenza. Non si tratta di un evento recente, ma bensì di un fatto accaduto ormai 5 anni fa. Ma il ricordo è comprensibilmente sempre vivo nella sua memoria.

Hervé Leclerc, padre cdi Charles.
Hervé Leclerc, padre cdi Charles. Scomparso da 5 anni.

Era il 20 giugno 2017 quando l’allora 19enne monegasco affrontò la morte del padre Hervé dopo una lunga malattia, a soli 54 anni. Una perdita brutale per il talentuoso pilota di Montecarlo, che deve al padre la passione per il motorsport e la spinta decisiva per raggiungere i vertici dell’automobilismo mondiale (come ha recentemente rivelato l’attuale pilota del Cavallino).

Sul suo profilo Instagram, gli ha dedicato questo commovente pensiero: “Mio padre ha fatto di tutto per me per arrivare dove sono oggi. Sono così grata di averlo avuto nella mia vita. Si è sempre fatto in quattro per assicurarsi che tutti quelli che lo circondavano avessero il sorriso sulle labbra e per rendere felice la nostra famiglia. Sono passati 5 anni da quando te ne sei andato e mi manchi ogni giorno.
Sei stato il miglior padre che potessi desiderare, ti voglio bene.”