Con Tesla Wall Connector l’auto elettrica può essere ricaricata dovunque

Di , scritto il 21 Gennaio 2019

Tesla ha lanciato una nuova generazione di caricabatterie per auto elettriche che permette di effettuare il “pieno” anche a casa, senza complicazioni. Si chiama Tesla Wall Connector e richiede una presa dello standard NEMA 14-50 (da 250 Volt ) senza la necessità di un adattatore o di una nuova installazione elettrica – in pratica in maniera analoga a quella in cui si ricarica un minuscolo device mobile a casa propria, oppure in viaggio.

Il nuovo caricabatterie garantisce una velocità di caricamento fino al 25% più veloce rispetto al modello precedente ed è raccomandato per i Modelli X, S e 3. Il prezzo del Tesla Wall Connector è analogo a quello della generazione precedente, circa 500 dollari.

Al momento, il caricatore è disponibile solo per il mercato statunitense e non è stata comunicata l’intenzione di esportare l’articolo in altri paesi. A noi sembra comunque un’ottima notizia nell’ambito della mobilità sostenibile.


1 commento su “Con Tesla Wall Connector l’auto elettrica può essere ricaricata dovunque”
  1. Fabrizio ha detto:

    Prodotto assolutamente interessante


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009