Fiat Bravo 2012 in vendita: ecco gli allestimenti e i motori

Di , scritto il 21 Maggio 2012

Sarà prossimamente in vendita la nuova Fiat Bravo Model Year 2012, già disponibile in preordine: di seguito vi proponiamo le principali caratteristiche.

Tre allestimenti e sei motorizzazioni: in questa classificazione è nascosta tutta la variegata offerta della Fiat Bravo 2012, in termini di estetica, prestazioni, e dotazioni. I motori disponibili sono il 1.4 da 90 CV, il 1.4 T-Jet da 120 CV, il 1.4 MultiAir Turbo da 140 CV, il 1.6 MultiJet da 105 e 120 CV, e il 1.4 EasyPower da 90 CV con alimentazione benzina/GPL, e andranno a equipaggiare gli allestimenti Pop (disponibile solo con il 1.4 da 90 CV e il 1.6 Multijet da 105 CV), Easy (disponibile con tutte le motorizzazioni) e Street (disponibile con il 1.4 T-Jet da 120 CV e il 1.6 MultiJet da 120 CV). In particolare, Bravo Pop offre l’ESP, il trip computer, il climatizzatore manuale, gli interni rivestiti in tessuto Axel Grigio Antracite, le rifiniture cromate, i cerchi in lega da 16 pollici. L’allestimento intermedio Easy aggiunge, tra le altre cose, ulteriori finiture in nero e cromate, volante e pomello del cambio in pelle, alzacristalli elettrici posteriori, sistema audio con radio CD-MP3 e comandi al volante. Infine, con Street troviamo i sedili in pelle nera, i cerchi in lega neri diamantati da 17 pollici, e un sistema di entertainment più complesso, con il sistema Blue&Me, l’impianto audio con otto diffusori, subwoofer, connettività USB, e il climatizzatore automatico bi-zona.

Come già anticipato, la nuova Fiat Bravo 2012 è già in fase di ordinazione. I prezzi vanno da 16.750 euro per la Pop con motore 1.4 da 90 CV, ai 23.250 euro per la Street con motore 1.6 Multijet da 120 CV.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009