Scooter sharing low cost a Milano: arriva la flotta di Enjoy

Di , scritto il 21 Luglio 2015

enjoy_scooter_sharing_milanoAlla flotta di vetture Enjoy, società di Eni famosa per aver introdotto il car sharing nelle principali città italiane (Roma, Milano, Firenze e Torino), si aggiungono 150 scooter Piaggo MP3, veicoli a tre ruote che possono essere guidati da chi ha già compiuto 21 anni ed è in possesso di patente A, B o A2 acquisita prima del 19 gennaio 2003. Gli scooter affiancheranno nel capoluogo lombardo le auto (600 Fiat 500 e 44 Fiat Cinquecento L) che già scorrazzano per le vie della città in modalità condivisa. Gli scooter faranno ingresso a Milano domani 15 luglio, e saranno disponibili in free floating, ovvero potranno essere utilizzati e parcheggiati nei luoghi pubblici del centro –naturalmente nel rispetto delle norme del Codice della Strada-. Il costo del servizio noleggio, ammonta a soli 35 centesimi al minuto. Lo scooter sharing, grazie al suo costo ridotto e alla semplicità di utilizzo, soddisferà sia le esigenze di chi deve effettuare brevi spostamenti, che spostamenti medio lunghi all’interno della città. Riguardo alla tipologia di due ruote noleggiato, come anticipato si tratta di scooter Piaggio MP3, un mezzo di trasporto a tre ruote, comodo anche se di grande mole (potrebbe essere difficile trovare parcheggio). I Piaggio MP3 viaggiano ad un a velocità massima di 90 km/h, sono dotati di controllo di trazione ASR e di ABS, dispositivi che evitano lo slittamento delle ruote posteriori. Tra i suoi pregi vi è la presenza di un pulsante, collocato sul manubrio, in grado di bloccare le ruote anteriori in prossimità dei semafori, per far sì che in conducente non debba necessariamente poggiare i piedi a terra. Gli scooter di Enjoy sono anche dotati di due caschi (di taglia M e XL), e di cuffiette monouso da utilizzare per motivi igenici. Per usufruire del noleggio i milanesi non dovranno nemmeno scaricare una nuova applicazione su smartphone o sul tablet, poiché per lo scooter sharing sarà utilizzabile l’app del car sharing dello stesso Enjoy. I vantaggi dei due ruote condivisi non sono finiti qui, essendo molto semplici anche le loro modalità di utilizzo. Basterà prenotare il mezzo tramite app, raggiungere il veicolo e premere il pulsante di apertura per avviarlo e per aprire la sella, dove si trovano chiavi e computer di bordo. Al termine del noleggio bisogna invece spegnere lo scooter, inserire il blocca sterzo e il freno a mano, riporre gli accessori nel bauletto completi di chiavi e computer. Il termine del noleggio verrà notificato anche a mezzo sms sul cellulare dell’utente.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009