A Natale carburanti meno cari? Certo, come no…

Di , scritto il 21 Dicembre 2009

Quest’anno, Babbo Natale porterà a tutti gli italiani carburanti meno cari. Una slitta di sconti richiesta da Adiconsum ai petrolieri per venire incontro alle esigenze degli automobilisti che per le vacanze natalizie si mettono in viaggio con l’auto. Più chiarezza sui prezzi e maggiore controllo sulla loro variazione  è stata chiesta con fermezza al Ministero dello Sviluppo Economico. Per tutta risposta, si è ricevuto un “Ci stiamo lavorando“, sperando che qualcosa di concreto arrivi presto.

Intanto, l’invito alle compagnie petrolifere è stato fatto. Per Natale, regalateci uno sconto: “Chiediamo alle compagnie petrolifere di avviare una campagna di riduzione dei prezzi dei carburanti per il periodo natalizio per favorire una ripresa dei consumi in un momento di grande difficoltà per le famiglie. Indispensabile un’azione del Governo sulle compagnie per evitare che si ripetano aumenti di prezzi legati all’esodo del periodo di Natale”.

Basterebbe mettere mano alle accise per abbassare i prezzi, perché sperare di ottenere qualcosa chiedendo ai petrolieri di abbassare i prezzi è come chiedere a Babbo Natale di portarci i doni perché siamo stati dei bravi bimbi. A buon intenditor, poche parole.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009