Nuova Peugeot 508, un deciso schiaffo al passato

Di , scritto il 21 Dicembre 2018

La nuova Peugeot 508, presentata dal Leone Rampante in occasione dell’ultima edizione del Salone dell’Auto di Ginevra, rappresenta uno dei progetti più ambiziosi dell’azienda francese. Con essa, infatti, ha completamente rinnovato le caratteristiche del modello precedente ridefinendone ogni codice stilistico e rendendola unica all’interno del segmento D.

Ma partiamo con il progetto creato attorno alla presentazione della vettura.

What Drives you? Un viaggio sulla strada dell’eccellenza con la nuova Peugeot 508

“Excellere” dal latino significa spingersi oltre, superare i limiti e gli altri, distinguersi per i propri talenti. Ma da cosa nasce l’eccellenza? Esistono dei valori che ci possono guidare verso scelte di successo?

Con questo concetto e con la domanda provocatoria “What Drives You?” Peugeot, in occasione del lancio della nuova Peugeot 508 – ammiraglia e porta bandiera mondiale del futuro d’eccellenza della Casa del Leone – ha intrapreso un viaggio in tutta Italia con l’obiettivo di individuare e celebrare realtà imprenditoriali che rappresentassero un’eccellenza nel loro settore.

Un vero e proprio viaggio a bordo di Nuova 508 con cui si sono percorse le strade italiane da nord a sud alla ricerca delle migliori realtà imprenditoriali del Paese, cercando di ascoltare idee, imprese e persone che hanno fatto la storia e che stanno contribuendo a costruire il futuro dell’Italia.

Sono 16 le realtà trovate, sia in grandi città sia in piccoli borghi, all’interno dei settori più disparati, dalla sartoria alla robotica, dalle biotecnologie alla moda, dalla radiofonia all’industria agroalimentare. Un viaggio che a partire da gennaio, attraverso un hub digitale, verrà reso noto al mondo e darà per diversi mesi risonanza all’intera operazione con approfondimenti, editoriali dedicati e veri e propri video redazionali.

What Drives You? è la domanda che Peugeot ha rivolto ai sedici imprenditori che hanno preso parte al progetto e lo scopo della domanda era quello di raccontare le ragioni profonde che guidano il loro impegno, il loro percorso personale e professionale, andando ad esplorare i punti d’incontro tra il mondo automotive di Peugeot e la spinta motivazionale che porta l’imprenditoria italiana ad eccellere nei campi più diversi.

Alla base si sono trovati dei denominatori in comune tra tutte queste realtà tra cui la voglia di superare i propri limiti, il coraggio di sfidare le convenzioni (e per farlo ci vuole coraggio) o un orgoglioso attaccamento alla terra d’origine con il desiderio di espanderne le positività anche in ambito internazionale.

Dal viaggio compiuto a bordo di Nuova 508 emerge un quadro di un’Italia viva, coraggiosa, decisa non solo ad entrare nel mondo di domani, ma desiderosa di cambiarlo. Lo stesso spirito che ha portato Peugeot alla creazione della Nuova Peugeot 508 che, con il suo design, tecnologia e performance d’avanguardia, è progettata per rompere gli schemi ed essere un’eccellenza, fuori da tutti i parametri. Quelli di oggi ma soprattutto quelli di domani.

Passiamo ora a vedere insieme i dettagli di Nuova 508

Il frontale aggressivo è molto ben riconoscibile anche a distanza grazie alla particolare conformazione dell’intero gruppo ottico. Luci diurne a LED di tipo opalescente che hanno uno sviluppo in verticale e che sono divise tra loro da una griglia molto caratterizzata.

La stessa strada viene seguita per dare rilievo ai fanali posteriori contenuti all’interno di un unico elemento nero che si prolunga da un lato all’altro del portellone. Un chiaro richiamo, questo, a quanto visto con i SUV Peugeot 3008 e 5008. Anche le proporzioni della nuova Peugeot 508 hanno subìto un netto cambiamento. Si tratta, infatti, di una berlina comoda ma dall’aspetto comunque molto dinamico, una via di mezzo le fastback e le coupé.

Ne sono un’espressione le linee con un tetto molto più ribassato rispetto al passato, grazie anche all’assenza delle cornici ai finestrini, una grande raffinatezza presa dal mondo dei coupé alto di gamma. Una scelta che abbassa ancora ulteriormente l’altezza della nuova Peugeot 508 che si ferma a soli 140 centimetri.

La lunghezza è di 475 centimetri e la larghezza è di 185 centimetri per un peso totale che si assesta a circa 1.500 Kg. Altri numeri interessanti sono quelli del bagagliaio che offre una capacità di 487 litri che raggiungono i 1.537 litri nel momento in cui vengono abbassati i sedili posteriori. Chi è ancora più esigente in questioni di spazio, può puntare sulla nuova Peugeot 508 sw (coming soon) che, presentata da pochissime settimane, arriverà molto presto a far compagnia alla Peugeot 508 fastback.

Per quanto concerne la Peugeot 508 prezzo e dotazioni sono differenti da una versione all’altra. Ad esempio, in riferimento alla versione da 1.997 cc Diesel da 177 Cv il costo è stato fissato in 41.280 euro per l’allestimento GT Line. Di serie si ritrovano elementi importanti quali, ad esempio, l’airbag per la testa, l’allarme per il colpo di sonno, il sistema di mantenimento dell’auto in corsia e di regolazione di velocità adattivo con frenata automatica, fino a fermare l’auto. Ma, anche, il cambio automatico ad 8 rapporti EAT8, i cerchi in lega da 18”, i sedili anteriori certificati AGR, i fari Full LED anteriori e posteriori, il navigatore satellitare connesso, i sensori di parcheggio o i cristalli posteriori oscurati. Solo per citarne alcuni..

Nuova Peugeot 508, confortevole all’interno e prestante su strada

Gli interni della nuova #peugeot508 sono ben rifiniti in ogni minimo dettaglio. La sensazione che si ha, una volta all’interno, è quella di essere avvolti in una nuvola. Merito dell’ottimo lavoro svolto dalle sospensioni adattive che attenuano molto gli effetti di eventuali buche presenti sull’asfalto e dell’insonorizzazione che isola completamente gli occupanti della vettura da ogni rumore proveniente dall’esterno. La posizione di guida è regolabile e grazie ad uno sterzo molto piccolo (elemento fondamentale del concetto rivoluzionario del Peugeot i-Cockpit) si riesce a stare sempre comodi e ad ottenere una perfetta posizione di guida. A dominare la plancia è indubbiamente il maxi display, in pieno stile Peugeot, di tipo touchscreen e dotato di una grande risoluzione. Questo si gestisce toccando direttamente lo schermo con le dita o attraverso appositi tasti (che richiamano un po’ i tasti di un pianoforte). Ognuno di questi è utilizzabile per richiamare differenti funzioni dell’auto tra cui ad esempio la radio, il climatizzatore, il navigatore, la connessione con lo smartphone ma anche tanto altro.

Anche sulla nuova Peugeot 508, come avviene a partire dalla Peugeot 208, si trova il rivoluzionario posto guida della casa del Leone, un qualcosa di davvero unico ed esclusivo.. Si parla del Peugeot i-Cockpit che prevede un volante di dimensioni ridotte, quasi a ricordare sempre di più la cloche di un aeroplano. Fa parte di questo sistema il display touchscreen centrale ed il quadro strumenti è totalmente digitale e posizionato in maniera rialzata al fine di permettere al guidatore di leggere tutti i dettagli senza distogliere troppo l’attenzione dalla guida. L’intera strumentazione è altamente personalizzabile in diverse modalità contenenti tutte le informazioni prescelte, come il navigatore, la radio i dati del computer di viaggio o i sistemi di assistenza alla guida, ma non solo.

Sotto la console si trova una presa USB a cui collegare lo smartphone e opzionalmente è disponibile anche una piastra per la ricarica wireless. Nonostante ci si trovi dinnanzi ad una vettura con linee molto dinamiche, quasi sportive, l’abitabilità posteriore non è affatto penalizzata, anzi.

La nuova #Peugeot508 invoglia sicuramente alla guida. Questo grazie al comfort generale che offre e ad uno sterzo più compatto che aumenta la precisione e lo rende di più semplice gestione. Senza parlare, poi, degli innumerevoli aiuti alla guida ADAS che sono previsti all’interno di questa ammiraglia. Si parla, ad esempio, della guida semi autonoma che consente all’automobile, semplicemente tenendo le mani sul volante, di accelerare, rallentare e frenare analizzando il percorso che si sta facendo grazie al Cruise Control Adattativo, un radar posizionato nel paraurti anteriore che analizza e rileva a distanza gli ostacoli e ad una telecamera che, da dietro il parabrezza, è capace di leggere i segnali stradali e seguire l’andamento della corsia, facendosi bastare la sola linea di mezzaria centrale.

Per la prima volta su una vettura appartenente al suo segmento, sulla Peugeot 508 è disponibile il sistema Night Vision, un visore notturno ad infrarossi capace di osservare la porzione di strada davanti alla vettura e di evidenziare (all’interno del quadro strumenti digitale) la presenza di eventuali persone o animali presenti fino ad una distanza di 250 metri. In definitiva, qualunque sia lo scenario in cui viene guidata, questa vettura si comporta egregiamente.

In città il motore e il cambio si dimostrano molto fluidi e grazie alle sospensioni adattive si riesce a viaggiare comodi anche sulle strade più dissestate. La retrocamera di serie su questo allestimento consente di effettuare dei semplici parcheggi in retromarcia sopperendo ad una visibilità posteriore un po’ oscurata dalla particolare forma sportiva del lunotto.
Anche fuori città il cambio a 8 rapporti si comporta al meglio e la marcia risulta molto appagante. Lo sterzo è sempre molto preciso, la vettura è maneggevole e la frenata è perentoria.

In autostrada la parola d’ordine è indubbiamente “silenzio”. Nuova Peugeot 508, infatti, è insonorizzata perfettamente e consente di viaggiare senza alcun disturbo proveniente dall’esterno. La vettura è molto stabile anche alle velocità più alte ed anche la ripresa si dimostra un aspetto importante.
I consumi che Peugeot dichiara per la nuova Peugeot 508 BlueHDi 180 sono pari a 16,9 Km/l in città, 25,6 Km/l fuori città, 21,3 Km/l su percorso misto.

Nuova Peugeot 508, le recensioni e il progetto che ricerca l’eccellenza

Pareri positivi si evincono dalle recensioni scritte dalla stampa del settore. Pubblicazioni importanti come Quattroruote o Al Volante hanno sottolineato l’egregio comportamento su strada di Nuova 508 focalizzando la propria attenzione su quelli che sono i numerosi aiuti elettronici alla guida che sono previsti su quasi tutte le versioni di questa vettura. Viene fatto un quadro entusiasta dell’abitabilità interna in abbinamento perfetto con il comfort garantito da una posizione di guida ottimale e da una totale insonorizzazione da rumori esterni e da rumori derivanti dal motore.


2 commenti su “Nuova Peugeot 508, un deciso schiaffo al passato”
  1. Gianpaolo G. ha detto:

    Una berlina veramente fantastica, anni luce avanti alle tedesche in tema di design

  2. Paola ha detto:

    Peugeot negli ultimi anni sta osando molto nel design delle proprie vetture. Questa 508 è un grandissimo esercizio di stile, molto ben riuscito


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009