Volkswagen Milano Taxi: mobilità cittadina del futuro

Di , scritto il 22 Aprile 2010

Quando si parla di mobilità cittadina a emissioni zero, Volkswagen è sempre presente. L’ultima proposta della Casa di Wolsburg coinvolge proprio questo settore, proponendo un prototipo di taxi cittadino completamente elettrico, presentato alla fiera di Hannover 2010.

L’obiettivo di Volkswagen è stato quello di realizzare una concept car che includa le classiche caratteristiche richieste a un taxi da usare nelle metropoli, ovviamente con un motore a zero emissioni, ma senza rinunciare all’eleganza. Così, si è pensato al Volkswagen Milano Taxi: un nome che di per sé offre già il proprio tributo alla città della moda.

A prima vista, magari, non piacerà a tutti, però la vettura multispazio si basa più su una serie di parametri funzionali che sull’aspetto. La colorazione verde e nero della concept riprende la tipica verniciatura dei taxi milanesi degli anni trenta, usati fino alla fine degli anni sessanta. Presenta una portiera scorrevole sul lato destro della vettura e pannelli vetrati posti fra portiera e tetto, tipica soluzione utilizzata negli anni cinquanta sul Volkswagen Samba.

E’ equipaggiata con un motore elettrico da 68 cavalli di potenza continua, capace di spunti temporanei di 115 cavalli. Le batterie al litio hanno una capacità in grado di fornire autonomia per 300 chilometri. Il tempo di ricarica è di circa un’ora per raggiungere l’ottanta percento della carica totale.

f


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009