Ford Transit Custom: allestimenti e prezzi per il “Van dell’anno 2013”

Di , scritto il 22 Ottobre 2012

Ford ha comunicato caratteristiche e prezzi del Transit Custom, veicolo commerciale che si è fregiato del titolo di “Van of the year 2013”.

Come si intuisce anche dal premio conseguito, Ford Transit Custom è un veicolo di altissimo livello in ogni dettaglio: nelle funzionalità specifiche della sua categoria, nel design moderno ed elegante, nelle dotazioni tecnologiche e di sicurezza, nelle prestazioni. Viene proposto con il motore 2.2 TDCi 4 cilindri Euro 5, nelle versioni da 100, 125, 155 CV, e abbinato a un cambio manuale a 6 marce e al sistema Start&Stop di serie. Gli allestimenti proposti sono due: Entry e Trend. Con la versione Entry le dotazioni includono il computer di bordo, i cerchi in acciaio, la porta laterale a scorrimento, la regolazione del volante, 4 airbag, ESP, TCS. La più avanzata versione Trend introduce fendinebbia, climatizzatore manuale, cruise control, paraurti in tinta con la carrozzeria, specchietti laterali elettrici, vetri oscurati, impianto audio. E’ inoltre possibile scegliere il passo della vettura: 4.97 metri di lunghezza della vettura e 2.55 metri di lunghezza del vano carico con il modello a passo corto, 5.34 metri di lunghezza della vettura e 2.92 metri per il vano carico con il passo lungo.

Il listino prezzi è molto variabile, a seconda della configurazione scelta. Si parte dai 19.750 euro per la versione Entry 3 posti a passo corto con motore da 100 CV, e l’equivalente modello a passo lungo è a 22.000 euro. Con i modelli a doppia cabina a 6 posti si parte da 21.250 euro, sempre per la Entry a passo corto da 100 CV. Il listino si chiude con i modelli Combi, da 9 posti, che arrivano a toccare i 28.000 euro per l’allestimento Trend a passo lungo con motore da 155 CV.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009