Porsche Cayman R: anima corsaiola

Di , scritto il 22 Novembre 2010

La Porsche Cayman diventa R, consonante che sta per “Racing”, per sottolineare l’anima estremamente corsaiola di questa vettura. Ha fatto il proprio debutto al Salone di Los Angeles, lasciando piacevolmente sorpresi i presenti: alleggerita di ben 55 Kg, dispone anche di 10 cavalli in più che l’avvicinano come potenza alla “sorella maggiore”, la 911 Carrera.

L’obiettivo di Porsche è quello di rendere la Cayman interessante anche per chi la guida in pista. Dunque, migliorare ulteriormente le performance, la dinamica di guida e l’agilità, era la priorità principale. La prima cosa da fare, in questo caso, era alleggerire il tutto. Il peso a vuoto della Cayman R è di 1.295 Kg, che permette di portare il rapporto peso/potenza a ben 3,9 Kg per cavallo.

Per quanto riguarda gli assetti, la Cayman R è stata abbassata di 20mm ed è stato aggiunto uno spoiler posteriore fisso. Dispone di cerchi in lega da 19 pollici ultraleggeri, verniciati in colore argento. Ma la vera potenza di questa monoposto è il suo cuore propulsivo: un V6 da 3,4 litri che sviluppa 330 cavalli. Il tutto è abbinato ad un cambio manuale a sei rapporti in grado di portare la Cayman R da zero a cento in cinque secondi netti.

Per chi già sogna di portarsi in garage la Porsche Cayman R, c’è da aspettare le prime consegne che in Italia avverranno a febbraio. Il prezzo per realizzare il vostro sogno è fissato in 71.372 euro.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009