Piaggio Mp3 Hybrid: lo scooter ibrido a tre ruote

Di , scritto il 23 Dicembre 2009

Il Piaggio Mp3 Hybrid è un innovativo scooter a tre ruote a propulsione ibrida, ossia con un motore a benzina e uno elettrico che lavorano in maniera sinergica grazie a una sofisticata gestione elettronica. Oltre all’apprezzabile motorizzazione che va in direzione ecologica, lo scooter presenta un particolare schema di avantreno con due ruote che lavorano in parallelogramma e riescono a garantire una tenuta di strada senza paragoni rispetto ai tradizionali veicoli a due ruote, pur permettendo di scendere ‘in piega’ come una normale motocicletta.

Con l’Mp3 Hybrid la Piaggio ha messo sul mercato un mezzo capace di rivoluzionare la mobilità nelle città, con basse emissioni inquinanti e quindi accettato anche nelle zone a traffico limitato.

Per scendere nei dettagli più tecnici, l’Mp3 Hybrid monta un propulsore termico di soli 125 cc da 11 kW (può essere guidato dai possessori di patente A) e un motore elettrico situato nel gruppo variatore/trasmissione. L’abbinamento tra i due motori è gestito da una centralina che, con l’acceleratore elettronico stabilisce quanta potenza trasmettere alla ruota dal motore elettrico e quanta da quello elettrico. La centralina gestisce anche la ricarica delle batterie e il sistema di blocco-sblocco del parallelogramma delle sospensioni anteriori.

Per chi è abituato ai classici scooter, salire in sella Mp3 Hybrid richiede di abituarsi a una disposizione diversa dei vari comandi: la leva del freno a mano è sul retroscudo, il manubrio è di dimensioni più grosse e il quadro degli strumenti più completo, con un display LCD indicante tra l’altro la modalità di trazione attiva, che viene scelta con una o più pressioni sul pulsante del blocchetto elettrico di destra.

Ancora qualche dato spiccio: l’Mp3 Hybrid pesa 280 kilogrammi, percorre fino a 60 chilometri con un litro. Per quanto riguarda la classe di omologazione, si tratta di un modello Euro3, il prezzo è di 9200 euro – che diventano 6620 euro con gli ecoincentivi. E tutti speriamo anche negli incentivi moto per il 2010.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009