Ducati presenta Multistrada 1260 e la versione estrema 1260 Pikes Peak

Di , scritto il 24 Gennaio 2018

Ducati Multistrada 1260 è attualmente a tutti gli effetti la versione di punta della Sports Tourer emiliana, affiancata dalla ancora superiore Multistrada 1260 Pikes Peak. Tutto questo grazie al motore Testastretta DVT da 1.262 cc, un Euro 4 da 158 CV (116 kW) di potenza a 9750 giri/min e 129,5 Nm (13,2 kgm) di coppia a 7500 giri/min. Nuova anche la ciclistica della nuova Multistrada 1260 con un?elettronica più avanzata e un restyling che include nuove ali laterali e ruote dall’aspetto più sportivo.

La Multistrada 1260 è un paradigma per le moto granturismo robuste e affidabili, adatte per i grandi viaggi; è munita di un evoluto Riding Mode per ogni fondo stradale, un cambio Ducati Quick Shift (a innesto veloce e preciso), freni Brembo e ABS Bosch. Inoltre sono presenti di serie tre elementi importanti:
* Vehicle Hold Control (VHC, che assicura la stabilità della moto)
* controllo di trazione (DCT, regolabile su 8 posizioni, ma anche disattivabile)
* Cruise Control, che permette l’impostazione di una velocità di crociera mediante i pulsanti integrati nel blocchetto dalla parte sinistra del manubrio.

Merita una parola a parte la versione top di gamma Multistrada 1260 Pikes Peak, che prende il nome dalla famosa corsa estiva sulle Montagne Rocciose ed è munita di sospensioni Ohlins e scarico Termignoni. Con le versioni S e D-Air, sono 4 i modelli a listino, per un ventaglio di prezzi che va da 18.000 a 25.000 euro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009