Ford Fiesta 2011: modello vincente, ma non è carino rinnovarlo ogni sei mesi…

Di , scritto il 24 Marzo 2010

La Ford Fiesta è uno dei modelli più riusciti della storia dell’auto. Quella attuale ha venduto tantissimo toccando le vette delle immatricolazioni in Europa: merito del passaparola, secondo me. L’affidabilità della vettura è testimoniata da chi già l’ha comprata e messa sotto torchio per benino. Quindi, zero critiche alla macchina; solo elogi a carrozzeria e motori.

Però mi lascia perplesso il fatto che ogni sei mesi (iperbole) la Ford Fiesta venga rinnovata, ritoccata, modernizzata. Questo non è carino verso chi sei mesi fa l’ha comprata. Indubbiamente, ci si sente già vecchi dopo poco tempo. Neppure la soddisfazione di dire: guido l’ultima Fiesta…

Comunque sia, ecco i motori 1.2 16V a benzina da 82 CV e 1.4 16V a GPL da 92 CV Euro 5; inoltre, debutta il il 1.6 TDCi da 95 CV dotato di DPF. Che è poi quello consigliato da me.


2 commenti su “Ford Fiesta 2011: modello vincente, ma non è carino rinnovarlo ogni sei mesi…”
  1. […] solo di un render via Autoexpress (Poblete), ma se la Ford Fiesta ST 2011 dovesse davvero essere così, ne saremmo entusiasti. Osservatela nell’elaborazione al […]

  2. Silvy ha detto:

    concordo pienamente col tuo ragionamento, lo pensavo già da parecchio… ho sempre guidato una fiesta , prima una vecchia del 1998, poi una comprata nuova fiammante a metà 2007. Poco dopo è uscito il nuovo modello, con mia grande delusione. Continuano a rifarla, basta!!! Capisco la voglia di rinnovare e migliorare le prestazioni, il look e via dicendo, ma credo che questa sia solo tutta questione di marketing!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009