Twingo 2015: come cambia la city car di Renault

Di , scritto il 24 Novembre 2014

renault-twingo-2014_2015La nuova Twingo ha una personalità duplice, poiché condivide la piattaforma della nuova Smart (motori e trazione). Dal punto di vista estetico e dell’abilità si ispira invece piuttosto alla Renault 5 Turbo, soprattutto nel posteriore. L’anteriore ha uno sbalzo ridotto, con un cofano alto a protezione di ciclisti e pedoni, in caso di malaugurato impatto. Per la prima volta sulla Twingo arrivano anche le 5 porte.

Nonostante il fatto che la vettura sia più corta di 10 centimetri rispetto alla generazione precedente, l’abitacolo è più spazioso. E munito di molti vani portaoggetti, due dei quali anche sotto i sedili posteriori. L’auto o lo smartphone possono essere collegati tra loro mediante un’app dedicata e una connessione Bluetooth: in questo modo il device diventa una sorta di estensione della strumentazione di bordo, indicando numero di giri del motore, consumi, velocità media e navigazione.

Due le motorizzazioni: un 3 cilindri Renault TCE a benzina da 60 (aspirato) o 90 CV (turbo). Il cambio è manuale, a cinque rapporti. La guida della piccola utilitaria in città è estremamente rilassante, anche perché il raggio di sterzata è studiato per il traffico cittadino e consente manovre quasi da scooter. Il consumo medio è di circa 24 km/l di benzina che si riducono a 15 km/l in città.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009