Empower your sensations: sensazioni di guida uniche con Peugeot 208 GTi

Di , scritto il 24 Dicembre 2014

PEUGEOT_208_gtiPeugeot 208 GTi è la prima versione davvero sportiva della famosa compatta francese, e lo è a livello di dotazioni meccaniche, di design e di equipaggiamenti. La carrozzeria e gli interni della vettura sono oltremodo raffinati sia a livello di materiali che di colori. Le prestazioni su strada sono altissime, con particolare riferimento all’agilità e alla capacità reattiva che catturano il guidatore con un piacere di guida che giunge ai massimi livelli. Non a caso 208 GTi è considerata la degna erede della mitica 205 lanciata oltre 30 anni fa.

Molto più che una scheda tecnica pensiamo che potrà ispirarvi la visione di questo video promozionale, disponibile anche sui canali social di Peugeot Italia, ma per voi comodamente incorporato in questo articolo.

Il videoclip, concepito dall’agenzia Havas Worlwide Digital Milan, vuole comunicare l’incredibile sensazione di potenza che si prova anche soltanto entrando nell’abitacolo di una Peugeot 208 GTi. Per dirla come i creativi – e in lingua inglese: “Power can be imagined. Or driven. Peugeot 208 GTi. Empower your sensations”. La potenza della splendida vettura può essere immaginata. Oppure ovviamente ci si può mettere al volante e guidarla, dando potere alle proprie sensazioni. In entrambi i casi si tratterà di una corsa a tutta velocità, virtuale o reale, perché le sensazioni di guida che fornisce la prestanza del motore della Peugeot 208 GTi sono uniche nel loro genere. Nel videoclip queste “vibrazioni” sono rappresentate con suggestivi effetti 3D intorno all’auto.

Per i pochi che non lo avessero riconosciuto, il testimonial che esce dall’abitacolo è nientepopodimeno che l’otto volte campione italiano di rally Paolo Andreucci. S



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009