Noleggio a lungo termine, una scelta sempre più apprezzata da professionisti e privati

Di , scritto il 25 Febbraio 2020
noleggio

Fino a 10-15 anni fa il noleggio auto era una pratica ad appannaggio esclusivamente di aziende, rappresentanti e professionisti dotati di partita IVA. I soggetti di questa categoria, dovendo percorrere migliaia di chilometri ogni anno, preferivano ricorrere al noleggio piuttosto che all’acquisto dell’auto, riducendo il rischio svalutazione.

Di acqua sotto i ponti, o meglio di chilometri percorsi, ne sono passati, ed oggi il settore è pronto ad abbracciare nuove categorie di guidatori, su tutti i privati, che possono scegliere il noleggio dell’auto piuttosto che il possesso, come da sempre si era abituati. 

Maturità del settore, e maggior concorrenza tra gli attori protagonisti rendono oggi sostenibile e potenzialmente conveniente per tutti i guidatori la scelta rent-oriented, con la possibilità di detenere il veicolo desiderato a fronte di un canone di noleggio mensile, comprensivo del monte chilometri mensile, RC obbligatoria, bollo, manutenzione ed assistenza stradale.

In seguito all’esplosione di questo fenomeno, le aziende di noleggio si stanno dotando di un parco veicoli sempre più ricco e completo per soddisfare ogni richiesta ed esigenza. Sul sito https://www.rent4you.it/ ad esempio è disponibile un’offerta molto variegata che comprende anche modelli top di gamma come Audi A6, BMW X1 o Mercedes-Benz GLA.

Queste auto hanno costi piuttosto elevati che vanno dai 40.000 euro in su, ma col noleggio il guidatore può regalarsi l’emozione di guidare un’auto premium senza dover immobilizzare grossi capitali come per l’acquisto. 

Grande interesse ed attenzione anche per le auto utilitarie di piccole e medie-dimensioni, che assicurano consumi ridotti e facilità di parcheggio e mobilità in città.

Secondo i dati di Aniasa (Assicurazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici), nei primi 9 mesi del 2019 le immatricolazioni delle auto a noleggio sono cresciute del 14%. Nello specifico il 75% delle vetture immatricolate per il noleggio è costituito da “city car” e nella top 5 delle vetture più richieste ci sono Fiat Panda, Renault Clio, Fiat 500X, Lancia Ypsilon e Fiat Tipo.

É interessante notare che le auto a noleggio stanno trovando un’ampia diffusione anche nel settore turistico, soprattutto in un paese come l’Italia che offre bellissimi scorci paesaggistici distanti anche pochi chilometri.

I turisti non devono più affidarsi esclusivamente a mezzi di trasporto come treni, autobus o metropolitane, ma possono spostarsi in totale autonomia con un veicolo a noleggio.

La diffusione di strumentazioni tecnologiche come i navigatori satellitari, molti dei quali già in dotazione su diverse vetture a noleggio, ha favorito lo sviluppo di un turismo “on the road” improntato alla massima libertà di movimento.

Per quanto riguarda i professionisti di partita IVA bisogna invece sottolineare anche i numerosi vantaggi da un punto di vista fiscale. Il noleggio auto offre infatti la possibilità di ridurre la base imponibile deducendo una parte di costi, con conseguenti benefici in termini di gestione spese e flusso cassa aziendale.

Le aziende che si affidano al noleggio auto possono inoltre calmierare i costi e ottimizzare il budget aziendale. Si riduce infatti il rischio di spese impreviste, poiché il canone mensile comprende un’importante serie di coperture in base al contratto sottoscritto.

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Noleggio a lungo termine, una scelta sempre più apprezzata da professionisti e privati”
  1. Mirko ha detto:

    Grazie per l’articolo


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009