Rca, cautela con la guida esclusiva

Di , scritto il 25 Maggio 2007

bravo 2Le Rca costano sempre di più. Per questo, impazzano le polizze con guida esclusiva. Di che cosa si tratta? Se l’auto provoca un incidente e alla guida c’era l’assicurato, la Compagnia rimborsa tutti i danni all’altro veicolo. Se invece, al momento del sinistro, c’era un’altra persona, l’Assicurazione rimborsa i danni all’altro veicolo ma fino a un massimale: per esempio, 5.000 euro. Il resto lo tira fuori l’assicurato. Oppure c’è una franchigia: per esempio di 1.000 euro; quindi la Compagnia paga tutto ma l’assicurato ci mette 1.000 euro.

La guida esclusiva costa molto meno della guida libera: anche un terzo di meno. Ma conviene? Attenzione. Fate bene i conti. Siete davvero gli unici a guidare la vostra auto? E se la prestate ad altri (moglie, marito, fidanzato/a, amante, figli eccetera), quelle persone sono prudenti?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009