Peugeot RCZ R: un coupé con valenza elegante o sportiva

Di , scritto il 27 Febbraio 2014

Peugeot RCZ RDa qualche settimana fa parlare di sé, in Italia, una splendida francese. Non stiamo parlando di Laetitia Casta, ma della nuova Peugeot RCZ R, una vettura che unisce lo charme di un coupé con un design e prestazioni degne di una sportcar.

La RCZ R nasce infatti come versione da competizione, messa a punto da Peugeot Sport per andare incontro ai bisogni sia di chi vuole utilizzarla su un circuito, che per chi vuole quotidianamente muoversi su strada. Questo è possibile grazie alle particolari tarature del gruppo motopropulsore: a seconda di quanta pressione viene esercitata sul pedale dell’acceleratore dal conducente, infatti, si ha un vero e proprio passaggio dalla modalità “cittadina” a quella “sportiva”, ovvero dal percorso urbano a quello extraurbano – se non addirittura alla pista di gara.

Al momento la nostra RCZ R brilla nel vasto catalogo Peugeot come il modello di serie più potente in assoluto, grazie all’innovativo motore da 270 cv per 1,6 litri di cilindrata che fornisce altissime prestazioni, pur limitando le emissioni di CO2 a 145g/km – davvero poche per un coupé sportivo!

L’estetica è inequivocabilmente quella tipica di Peugeot Sport, con assetto estremamente ribassato, grande spoiler posteriore fisso e integrato, cerchi da 19 pollici bicolore diamantati e nero matt, decorati con il monogramma R che si trova anche sulla calandra e nel posteriore e fari xenon.

Gli interni sono caratterizzati da una posizione di guida studiatamente ergonomica, volante di dimensioni contenute e sedili avvolgenti rivestiti in un materiale morbido, come l’alcantara ma dalla ritenuta rinforzata.

La RCZ R è infine una vettura altamente personalizzabile anche negli esterni, con dettagli importanti come tetto in carbonio lucido o satinato, gli adesivi applicabili alla carrozzeria e i gusci neri per gli specchietti retrovisori. I colori della carrozzeria disponibili sono il rosso Eritrea, il nero Perla Nera, il grigio Sidobre e il bianco Opale.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009