Svolta “elettrica” in casa Porsche: ecco la Boxter E

Di , scritto il 27 Maggio 2011

Molti appassionati potrebbero storcere il naso, ma in ogni caso un po’ di stupore dinanzi a questa notizia è lecito. Porsche, che è comunemente associata alla realizzazione di potenti bolidi su quattro ruote, ha appena presentato al Michelin Challenge Bibendum di Berlino un prototipo di auto elettrica, la Boxter E.

Che le case produttrici di automobili fossero sempre più sensibili al problema dei consumi e dell’ecosostenibilità, si era capito. Ma forse in pochi si aspettavano questi risultati, anche da aziende “insospettabili”. Sono stati presentati due diversi prototipi della Boxter E, uno a trazione posteriore e l’altro a trazione integrale. Il primo è dotato di un motore elettrico che eroga una potenza  122  CV, con un valore di coppia di 270 Nm: le prestazioni che ne derivano sono di tutto rispetto, con una velocità massima di 150 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 9.8 secondi. Più performante la versione a trazione integrale, che unisce l’azione di due motori elettrici: 244 CV di potenza e 540 Nm il valore di coppia, che consentono di raggiungere una velocità di picco di 200 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 5.5 secondi.

La vettura, naturalmente a zero emissioni, ha un’autonomia di circa 170 km, garantita da una batteria da 440 celle al litio, la cui ricarica completa in una presa di corrente richiede un tempo di 9 ore. Non si sa ancora se e quando Porsche Boxter E entrerà sul mercato, ma la notizia che la nota casa tedesca abbia sposato in pieno la causa ambientale è già di per sé molto rilevante.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009