Ferrari 488 GTB: l’ultima rossa seducente e da record di Maranello

Di , scritto il 27 Maggio 2015

Ferrari 488 GTBCon la nuova 488 GTB Ferrari supera se stessa a livello sensoriale e tecnologico. Questa granturismo da sogno è una festa per gli occhi all’esterno e vanta materiali tecnici estremamente sofisticati negli interni, che sono un vero e proprio gioiello a livello di stile, comfort e sicurezza. Anche le prestazioni di questa creatura del Cavallino sono stupefacenti: da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi, con controllo nell’accelerazione longitudinale e laterale, una stupefacente dinamica che tiene incollata la vettura all’asfalto anche in curva, una frenata più che sicura. Molti sono infatti i sistemi elettronici di controllo mutuati dalla Formula 1, come l’SSC 2 per l’angolo di assetto, il F1-trac, il differenziale elettronico E-diff.

Sotto il cofano il nuovo motore turbo V8 posteriore-centrale da 670 CV e una coppia da 760 Nm, abbinato con un F1 a doppia frizione e 7 marce incredibilmente rapido nella cambiata. Il ruggito del motore della 488 GTB è esaltante e non si percepisce alcun tipo di turbo-lag.

Dal punto di vista aerodinamico la 488 GTB ha con un altissimo indice di efficienza (1,67) e un carico aerodinamico superiore del 50% rispetto alla 458. Questo grazie al doppio spoiler anteriore, alle prese d’aria laterali base-bleed, al fondo piatto che ottimizza i vortici d’aria.

La 488 GTB può essere per tutti a livello di sogni, ma solo per alcuni quando si passa al portafogli: costa infatti 211.000 euro e più di un anno di attesa (ne saranno prodotte all’incirca 2000 l’anno e le prime consegne inizieranno nel settembre venturo).



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009