Fasi del GP di Turchia 2007

Di , scritto il 27 Agosto 2007

Il podio del gp di turchia

Può un pneumatico riaprire virtualmente un mondiale? Beh, sicuramente sì. Lo ha confermato Hamilton ieri in gara. Pneumatico a terra, macchina lievemente danneggiata e podio addio a favore di Alonso. Il raccomandatino della McLaren ha pure dichiarato “Sono stato bravo a riportare la vettura ai box”. Mi sarei sorpreso se non l’avesse detto.

Gomma o non gomma, Felipe e Kimi erano davanti e tenevano bene il controllo della corsa. C’è chi sostiene che la Ferrari avrebbe comunque dovuto avvantaggiare Raikkonen e recuperare almeno un punto, ma Jean Todt continua ad affermare che non ci saranno prime guide in Ferrari.

Non importa. E’ stato bello vedere il sorriso di Massa venire fuori a fine gara. Anche io personalmente avrei preferito Kimi, ma non comando di certo io in Ferrari… magari!

Va in archivio, dunque, anche questa edizione 2007 del Gp di Turchia, con pochi colpi di scena e pochi sorpassi. Solo Trulli ne ha fatto vedere qualcuno. Non sono un estimatore dell’italiano, ma ieri ha fatto sorpassi spettacolari e provava a passare alla minima incertezza dell’avversario.

Si va a Monza adesso. Prima per i test collettivi, come da tradizione, poi per il Gran Premio di Italia. Si spera in una nuovo trionfo Rosso.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009