Volkswagen Passat Alltrack: l’offerta per l’Italia

Di , scritto il 28 Febbraio 2012

Arriva puntuale sul mercato italiano, così come era previsto, la nuova Volkswagen Passat Alltrack, il modello Variant della Passat pensato per un utilizzo “off road”.

Passat Alltrack è infatti un crossover che costituisce una vera e propria evoluzione della Passat station wagon: questa evoluzione consiste nell’adozione di alcuni accorgimenti per l’utilizzo su suoli meno canonici e più sconnessi. Troviamo infatti paraurti rinforzati, protezioni alla carrozzeria in plastica, pannelli in acciaio a proteggere la sottoscocca, assetto più rialzato, e l’inedito programma di marcia “Off Road” che gestisce il sistema di controllo della stabilità a seconda delle condizioni del suolo. Il sistema di propulsione proposto in Italia è il quattro cilindri turbodiesel 2.0 TDI da 170 CV di potenza abbinato a un cambio DSG a doppia frizione e 7 marce e alla trazione integrale 4Motion: un sistema che consente di toccare i 200 km/h e che offre un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8.9 secondi. Tra le dotazioni, troviamo i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il climatizzatore automatico bizona, il rilevatore di stanchezza del conducente, i cerchi in lega da 17 pollici, il lettore CD/MP3 con ben otto altoparlanti dislocati nell’abitacolo.

Volkswagen Passat Alltrack, così come ve l’abbiamo presentata in tutte le sue dotazioni e il suo assetto, sarà presto commercializzata in Italia al prezzo di 38.100 euro: le prime consegne saranno fatte a maggio.

 

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009