Formula 1, GP di Monaco: ennesimo trionfo di Vettel, si avvicina Alonso

Di , scritto il 30 Maggio 2011

Il Gran Premio di Montecarlo, forse il più affascinante e difficile di tutto il Circus di Formula 1, è stato vinto dal tedesco Sebastian Vettel su Red Bull, tanto per cambiare. Ma la notizia è la netta ripresa della Ferrari di Alonso, che riesce a strappare un buon secondo posto.

Dunque, Vettel sembra ormai lanciato verso la conquista del titolo mondiale: 5 vittorie su 6 Gran Premi ne fanno più di un semplice favorito. Anche quando, come in questa occasione, la vittoria è tutt’altro che una passeggiata. E’ stata una gara avvincente, come spesso se ne vedono tra le strette strade di Montecarlo. Vettel, aiutato dalla pole position, molto importante su questo circuito, parte bene e mantiene la testa. Viene però ben presto incalzato dalla Ferrari di Alonso, che al via supera Webber, e dalla McLaren di Button, che lo insidieranno fino alla fine. Hamilton regala scorrettezze ed emozioni, nel tentativo di recuperare dalle retrovie: il primo a pagarne le spese è Massa, costretto al ritiro dopo essere stato speronato dall’inglese. Una manovra che gli costa la penalizzazione, e che ripeterà anche con Maldonado: probabilmente Hamilton sconterà questa ulteriore scorrettezza nel prossimo Gran Premio. Gli ultimi giri sono decisivi: Vettel tiene la testa, ma dietro di lui Alonso recupera di giro in giro, e si fa sempre più vicino. Anche Button, quando è costretto a fermarsi per montare le più adatte gomme supersoft, al rientro ha un altro passo. La svolta arriva a 6 giri dalla fine, ed è una svolta fortunata per Vettel: Vitaly Petrov va a sbattere, e il rovinoso incidente (senza gravi conseguenze) porta la bandiera rossa e costringe all’ingresso la safety car. Risultato: nuova partenza dalla pit lane, con gomme nuove, e stavolta per Vettel mantenere il vantaggio è un gioco da ragazzi.

Sebastian Vettel conduce quindi in porto l’ennesima vittoria, stavolta con un pizzico di fortuna che lo agevola nel finale. Il podio vede, nell’ordine, Vettel, Alonso e Button. A seguire, l’altra Red Bull di Webber, Kobayashi su Sauber, e la McLaren di Hamilton. La classifica generale vede la fuga quasi inarrestabile di Vettel, a 143 punti, seguito a ben 58 punti di distanza da Hamilton (con 85 punti), e terzo Mark Webber con 79 punti.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009