Honda CR-Z: stile unico ed inconfondibile

Di , scritto il 12 Aprile 2010

Dopo la Civic, la Insight e in attesa della Jazz, Honda porta in Italia la nuovissima CR-Z, acronimo di Compact Renaissance Zero. In questa sigla sono racchiuse le caratteristiche di questa coupé che per certi versi ricorda, specie al posteriore, la Renault Megane, ma che comunque mantiene una propria originalità stilistica e si fa contemporaneamente strada verso le emissioni zero.

La Honda CR-Z è una due posti più due a tre porte, con portellone posteriore e sedili passeggeri abbattibili per creare molto più spazio nel bagagliaio. Il parabrezza è fortemente inclinato, così come il posteriore, molto particolare che o si ama o si odia.

LA nuova compatta coupé di casa Honda è curata nei minimi dettagli, specialmente negli interni. L’abitacolo pullula di strumentazioni hi-tech in stile tridimensionale, con la plancia studiata appositamente per dare comodità al guidatore, dato che tutti i pulsanti sono raccolti nel volante e nelle zone vicine allo sterzo.

La chicca di questa vettura è che sarà equipaggiata con motore 1.5i VTEC, del tutto inedito per il mercato europeo, da 114 cavalli associato a un motore elettrico da 14 cavalli.


1 commento su “Honda CR-Z: stile unico ed inconfondibile”
  1. […] alla linea, di cui vi abbiamo parlato qui, è il motore 1.5 litri a 4 cilindri la meraviglia della Honda CR-Z. È reso ancora più vivace […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009