Nuova Ford Focus: un motore depotenziato per i neopatentati

Di , scritto il 15 Luglio 2011

La Ford, con la nuova gamma di Focus 2011, ha avuto un pensiero molto speciale: realizzare un modello che potesse essere guidato senza problemi anche da un neopatentato, rispettando i limiti imposti dalla legge.

Infatti, la nuova Ford Focus con motore 1.6 Duratorq TDCi da 95 CV di potenza, riesce a bypassare completamente le limitazioni a cui è soggetto chi ha conseguito la patente di guida dopo il 9 febbraio scorso. Queste impongono non soltanto che la potenza della vettura non superi i 95 CV, ma anche che il rapporto potenza-peso sia limitato ai 55 kW per tonnellata: anche questo secondo requisito è brillantemente superato. Con questa nuova motorizzazione, si riducono anche i consumi (oltre naturalmente al prezzo): con un litro di carburante si potranno percorrere fino a 23.8 km, mentre le emissioni di anidride carbonica sono a 109 g/km.

Per il resto, cambia ben poco: questa versione “baby” è disponibile sia a 5 porte che wagon, anche nell’allestimento Titanium, e restano inalterate le dotazioni di serie e i possibili accessori. Una cosa però cambia, il prezzo: versione base a 19.250 euro per il modello a 5 porte, 20.000 per la wagon.

Questo video è una bella parodia della pubblicità Ford Focus, tutta basata sul concetto che l’auto si guida “da sola”.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009