Fiat Freemont Cross: in arrivo il nuovo allestimento off-road

Di , scritto il 15 Luglio 2014

Freemont CrossFarà presto il suo debutto sul mercato il nuovo allestimento Fiat Freemont Cross, versione della Freemont ottimizzata per un utilizzo da fuoristrada.

Dunque, dopo la Panda, anche su Freemont arriva l’allestimento Cross: anche in questo caso si tratta di una versione che cerca di offrire al guidatore una vettura pensata per gli scenari off-road più estremi, sia dal punto di vista meccanico che da quello estetico e delle dotazioni. Il risultato è un SUV che si distingue per l’introduzione di nuove protezioni su paraurti e minigonne laterali, per le nuove rifiniture nere collocate alla griglia frontale e ai gruppi ottici, per la barra longitudinale al tetto color Platinum Chrome, e per i cerchi in lega in tinta Hyper Black, mentre l’abitacolo vede l’adozione di rivestimenti in pelle nera con cuciture a contrasto. La dotazione di serie della Fiat Freemont Cross include: Brake Assist, sistema antiribaltamento elettronico, controllo elettronico di stabilità e trazione, controllo di oscillazione del rimorchio, telecamera posteriore, 6 airbag, cruise control, climatizzatore automatico a tre zone, navigatore satellitare e sistema UConnect con display touchscreen da 8.4 pollici, specchietti riscaldabili e ripiegabili elettricamente.

L’arrivo sul mercato della Fiat Freemont Cross è previsto entro il prossimo autunno. L’offerta commerciale prevede la scelta tra due possibili motorizzazioni: il diesel 2.0 Multijet II da 140 CV, abbinato al cambio manuale a sei rapporti e alla sola trazione anteriore, e il diesel 2.0 Multijet II ma nella versione da 170 CV, che può essere abbinato anche alla trazione integrale “on demand” con cambio automatico a sei rapporti.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009