VW Golf GTI Pirelli: ritorno al futuro

Di , scritto il 17 Ottobre 2007

smmParlo al cuore di voi lettori. È tornata la VW Golf GTI Pirelli, una versione molto potente, veloce ed esclusiva della GTI. Così la Volkswagen dà continuità al successo di uno dei modelli speciali più conosciuti in Europa. La prima Golf GTI Pirelli vide la luce nel maggio 1983. Base di partenza: Golf GTI, prima generazione, seconda serie. Segno distintivo: cerchi in lega dedicati, con la “P” di Pirelli. Il modello speciale, ovviamente dotato di pneumatici Pirelli, fu prodotto e venduto in 10.500 esemplari nel corso di appena sei mesi.

Poi basta, e ha lasciato infinita nostalgia. Ma ora torna, di nuovo con gomme Pirelli, che avvolgono i possenti cerchi (anch’essi Pirelli) in look titanio.
Dentro, sedili sportivi parzialmente rivestiti in pelle e rifiniti con un motivo che riproduce l’impronta di un pneumatico.
Quanti cavalli? I 112 di allora? Be’… qualcosina in più… 230! Brivido. Grazie al 2.0 TFSI, che permette di raggiungere i 100 km/h in 6,8 secondi e di toccare una velocità massima di 245 km/h.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009