Home » Manovre che fanno tutti ma che sono vietate. Quando non si può svoltare a sinistra?

Manovre che fanno tutti ma che sono vietate. Quando non si può svoltare a sinistra?

Il Codice della Strada prevede normative e regolamentazioni alla guida che tutti devono rispettare, ma alcune sono vietate nonostante siano di uso comune. È il caso di alcune svolte a sinistra

Per  svoltare a sinistra ci sono delle regole e dei passaggi da seguire, che altrimenti potrebbero causare sinistri stradali in caso di mancanza. Se basta davvero poco per incorrere in incidenti, è fondamentale non dare per scontate alcune azioni che spesso vengono omesse. A partire dall’accensione della freccia direzionale con il giusto anticipo, al rallentamento prima della svolta, passando per il rispetto degli obblighi di precedenza di altri veicoli nonché dei pedoni, se in presenza di attraversamenti pedonali.

Divieti che non tutti conoscono, quando è vietata la svolta sinistra
Divieti che non tutti conoscono per svoltare a sinistra, foto @web

In caso di strada a senso unico di percorrenza si potrà anche evitare di utilizzare la freccia ma ricordandosi di scalare gradualmente le marce e rallentando. Da ricordare, in tali casi, di non superare la linea bianca sul lato destro della strada: è importante non creare intralcio per gli altri veicoli tenendosi vicino alla linea bianca ma, se non vi è alcun obbligo di mantenere la sinistra, ciò potrebbe causare problemi alla circolazione del traffico. Qualora la linea bianca sul lato sinistro della corsia è continuativa, è vietato assolutamente la deviazione a sinistra. Si è passibili di sanzioni, infatti, se la ruota supera anche di poco tale segnaletica stradale orizzontale.

La multa va dai 42 ai 174 euro, oltre alla detrazione di due punti dalla patente come previsto dal Codice Stradale.

Prima di svoltare a sinistra, assicurarsi di non cadere in infrazioni

Utile e obbligatorio accertarsi di rispettare tutte le norme della guida e di seguire le regolamentazioni e i divieti presenti sulla strada che si sta percorrendo. Questo non solo per non occorrere in infrazioni del Codice della Strada e nelle sanzioni previste con annesse eventuali penalità, ma anche e in primo luogo per non essere di intralcio per la guida altrui e rallentare il traffico, causando addirittura sinistri stradali che in queste situazioni vengono a crearsi con molta facilità, essendo frequenti tali incidenti.

Quando è vietato svoltare a sinistra
Importante ricordarsi l’obbligo di dare la precedenza, foto @web

In circostanze di attraversamento per la svolta a sinistra, è di alta probabilità ritrovarsi a non essere certi di alcune manovre consentite. Spesso, nel dover dare la precedenza o meno agli altri veicoli, si incappa in incomprensioni tra automobilisti che possono far dubitare della correttezza di ciò che si sta facendo alla guida. In questi casi è consigliabile dare la precedenza se si hanno titubanze e non si ha la certezza effettiva che la svolta sia consentita.