Home » Benzina gratis per tutti: finalmente se ne sono resi conto | Ecco come prenderla

Benzina gratis per tutti: finalmente se ne sono resi conto | Ecco come prenderla

Quante volte, specie in occasione di rincari, ma soprattutto in un periodo come il presente, ci siamo chiesti se poter trovare una soluzione al caro benzina? Meglio ancora, ovviamente, se la benzina o il carburante in questione risulti del tutto gratis! Già, perché a parte delle truffe che girano su gruppi WhatsApp, o tramite sms, e-mail, vi sono dei modi perfettamente veritieri, e soprattutto legali per accedere alla benzina gratis. Non ci credete? Osserviamoli insieme.

Avere la benzina gratis è da sempre qualcosa che avrebbe fatto comodo a tutti, a prescindere dai tempi, e dal prezzo dei carburanti in un dato momento storico. Infatti, la medesima spesa è sempre stata molto avvertita in una casa, e, in quanto tale, ha sempre pesato sul bilancio familiare.

Una rifornitura di benzina in atto.

Ora, sebbene non esista un modo per ottenere sempre benzina gratis, vi sono delle occasioni importanti da non lasciarsi sfuggire. Con raccolte punti, app per smatphone, e altri programmi, l’importante è sapersi orientare.

Quel che conta è affidarsi sempre ad iniziative di fonte certa, e non ai messaggi che ci possono arrivare privatamente, dove l’unica cosa da fare è compilare un form con i propri dati, anche sensibili. Ma passiamo ora in rassegna i metodi consigliati, e, soprattutto, leciti.

 

I buoni benzina da raccolte punti

Esistono raccolte punti per poter avere gratis diverse tipologie di carburante.

Vi sono diverse stazioni di sevizio che, tramite carte fedeltà apposite, consentono di raccogliere punti per raggiungere proprio i buoni carburante in premio. Altresì, si può fare affidamento allo stesso sistema di raccolta punti proposto, periodicamente da delle catene di supermercati, le quali annoverano, fra i propri premi da scegliere, insieme agli altri, dei buoni benzina. Dal momento in cui si farà comunque rifornimento, e si farà comunque la spesa, perché non approfittarne con l’accumulo di punti spendibili? I tagli dei buoni sono da 10, 20, e 30 euro. Tra i gestori, Q8 ed Eni sono i brand più famosi che introducono il sistema delle carte fedeltà.

 

Buoni benzina in regalo con il sistema dei sondaggi

Vi sono compagnie affidabili di sondaggi, che rilasciano premi al completamento di un certo numero di moduli compilati. Ogni modulo compilato attribuisce, naturalmente, dei punti, e, fra gli stessi premi, troviamo anche i buoni benzina. I tagli presenti sono tra 10 e 20 euro, e i sondaggi saranno ricevuti via mail, una volta effettuata l’iscrizione. “Mistel Panel” e “Identiclic”, sono dei validi esempi di tali servizi.

 

Le app per smatphone

Sebbene, almeno al momento, non si segnalano concorsi, o programmi tramite app per raccogliere punti per il ritiro di buoni benzina gratis, è comunque possibile, grazie all’impiego delle app medesime, trovare occasioni e risparmiare, anche di molto.

E’ chiaro che, una volta trovato un modo per risparmiare, orientandosi al meglio nella scelta dei distributori della propria zona, così come di quella di passaggio, si potrà accumulare un risparmio per nulla indifferente. Degli esempi di app? “Prezzi Benzina”, “ViaMichelin”, e Waze”.