Home » Trova quest’auto in garage e la vende a più di 2 milioni: fortuna pazzesca

Trova quest’auto in garage e la vende a più di 2 milioni: fortuna pazzesca

Immaginate di essere i nuovi proprietari di un vecchio capannone abbandonato, da utilizzare, com’era utilizzato in precedenza, come garage. Immaginate di ritrovare in quel garage vecchio e abbandonato, un vero tesoro! E’ quanto è accaduto realmente a Filadelfia.

Già, il nuovo proprietario del capannone ha trovato dentro, inaspettatamente, tra vecchie cianfrusaglie abbandonate, qualcosa di davvero prezioso. Si tratta di una Bmw 507, una vera rarità, e i collezionisti di auto sportive lo sanno bene. Prodotta fra il 1956 e il 1959, in 252 esemplari, è molto ricercata, come il nuovo proprietario del capannone ha potuto apprendere, dato che, alla fine ha potuto venderla ad un’asta di Bonhams (l’intermediario nella vendita per auto d’epoca e da collezione) per una cifra di ben 2.315.000 dollari.

Un esemplare della Bmw 507. ritrovata in un garage completamente abbandonata – solomotori.it

Curioso a dire poco, di come sia stata dimenticata un’auto di tale bellezza e rarità in un capannone adibito a garage per 43 anni! Eric Minoff, Senior Specialist della casa Bonhams, ha definito la scoperta “un vero tesoro nascosto” ed ha sottolineato di come abbia arrecato una fortuna inaspettata al nuovo proprietario. Vera e propria auto sportiva d’epoca, il tempo non ha fatto altro che accrescerne il valore. Tra le personalità famose ne hanno avuto una anche Alain Delon, Elvis Presley e il Principe Ranieri di Monaco.

Pare che la macchina in questione sia stata appartenuta ad una persona per ben 43 anni. Questo dopo essere stata consegnata al primo proprietario, un americano residente in Venezuela, Lester Stebbins. A seguire, l’auto è stata ceduta ad un collezionista privato, ed è stata conservata nel capannone per diversi decenni. La Bmw 507 in oggetto, rifinita in Silber Blau, ossia blu argento, sia all’esterno che all’interno (con interni in pelle dello stesso colore).

 

La Bmw 507 e la categoria d’appartenenza

La storica Bmw 507 ritrovata, in una veduta posteriore – solomotori.it

Per come già illustrato, la Bmw 507 è molto quotata come auto sportiva, ma altresì auto d’epoca, e da collezione. Non a caso, sull’ultimo punto, la tiratura è stata molto limitata. Ma non è soltanto questo, vi è anche, fra le sue preziose caratteristiche, il suo peculiare design che ne fa un modello unico nel suo genere, design realizzato a suo tempo da Albrecht Graf Goertz. Il concept iniziale, con l’iniziativa di avviare il progetto della creazione della Bmw 507, è stato invece di Max Hoffman, importatore negli Stati Uniti di auto di lusso e sportive, il quale propose il progetto proprio alla Bmw.

L’asta si è tenuta presso l’International Tennis Hall of Fame di Newport, dove è stata battuta anche, per il secondo valore più alto, una Mercedes-Benz 300 SL Roadster del 1958, per la cifra di 1.077.500 dollari.