Citroën C1 Vanity Fair 10: la city car alla moda

Di , scritto il 21 Marzo 2013

Citroën lancia sul mercato la nuova C1 Vanity Fair 10, edizione speciale dedicata alle donne.

L’idea nasce dal progetto “Citroën Women Edition”, con cui l’azienda francese promuove una serie di iniziative dedicate al pubblico femminile. In questo caso, si tratta di celebrare il decennale italiano della celebre rivista di moda Vanity Fair: per farlo, hanno pensato bene di realizzare un allestimento a tiratura limitata della sua compatta più famosa, la C1, che già in passato ha riscosso ampio successo soprattutto nel pubblico femminile. La C1 Vanity Fair 10 si distingue dunque per lo stile e il carattere glamour, sia nell’estetica che nelle dotazioni. Presenta un tettuccio bicolore Glossy Black con possibili colorazioni della carrozzeria Vanity Red, Vanity White, Vanity Grey e Dark Grey, mentre le dotazioni di serie includono climatizzatore, radio CD/MP3, presa Aux, connettività USB e Bluetooth, gruppi ottici anteriori a LED. Inoltre il pacchetto Vanity Fair permette di arricchire l’abitacolo con sedili a doppia colorazione e cuciture in rosso e nero, rivestimenti in tessuto Tech Leather, pomello del cambio in pelle, e logo “Vanity Fair” sui poggiatesta e sul cassetto portaoggetti.

Disponibile sia a 3 che a 5 porte, il motore della Citroën C1 Vanity Fair 10 resta il 3 cilindri da 68 CV abbinato al cambio manuale a 5 marce o a quello automatico. I prezzi vanno dai 12.000 euro per la 3 porte con cambio manuale, fino ai 12.850 euro per la 5 porte con cambio automatico. Inoltre, gli acquirenti riceveranno in regalo un anno di abbonamento alla versione digitale di Vanity Fair.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009