DS 7 Crossback: un SUV fuori dagli schemi ma funzionale

Di , scritto il 23 Aprile 2018

DS 7 Crossback è il modello che inaugura la seconda generazione dei modelli DS Automobiles, il giovane marchio del gruppo Citroen. Siamo davanti a un SUV estremamente raffinato, oseremmo dire “nobile” se non “presidenziale” (è la vettura scelta da Macron come auto ufficiale), con una forte personalità data soprattutto grazie all’estetica del frontale, alle forme scolpite e dinamiche delle sue linee, nonché nello stile interno. Completano e rafforzano il look i fari DS Active Led Vision, ma anche i gruppi ottici posteriori sono muniti di illuminazione a LED con effetto 3D.

Una delle più importanti novità del modello sono le sospensioni attive: si chiama DS Active Scan Suspension ed è un sistema che verifica in maniera continuativa le condizioni del manto stradale, adattando in base a esse la marcia del veicolo e quindi assicurando la massima sicurezza al guidatore. Le sospensioni attive sono integrate con un Adaptive Cruise Control e un Lane Keep Assist sempre funzionante.

All’interno il piacere della guida è massimo: ci sono sedute imbottite e poggiapiedi, l’ambienti è rilassante, luminoso e connessi. Per gli interni è possibile scegliere tra 5 allestimenti: Bastille, Performance Line, Rivoli, Opera e Faubourg.

Del DS 7 Crossback sono attualmente disponibili tre allestimenti: so chic, business e grand chic, con prezzi a partire da 31.100 euro. Nel 2019 arriverà anche una versione ibrida elettrica da 300 CV e con autonomia di 50 km in modalità full electric (ovvero zero emissioni).



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009