Vision EQ Fortwo: dal 2020 la mobilità urbana per Smart sarà solo elettrica

Di , scritto il 09 Ottobre 2017

Nella famiglia Smart le Fortwo in versione coupé e cabrio e la Forfour sono già disponibili anche nella versione elettrica. Ma dal 2020 il marchio di Stoccarda presenterà soltanto dei modelli a propulsione elettrica. Lo testimonia anche la prossima concept car, chiamata Smart Vision Eq Fortwo, che risponderà ai requisiti della cosiddetta strategia CASE dell’azienda (Connected, Autonomous, Shared e Services, Electric). L’acronimo significa che la city car sarà connessa ed ecologica, priva di pedali e volante. Potrà essere prenotata mediante un’app, grazie al GPS e alla guida autonoma si recherà autonomamente presso i passeggeri facendosi riconoscere mediante il pannello luminoso sul frontale e li porterà a destinazione permettendo loro di non pensare alla guida e di concentrarsi su cose diverse.

Dal punto di vista estetico, il nuovo modello rielabora la classica Smart fortwo in chiave futuristica. Il prototipo che vediamo in questa foto è munito di un accumulatore agli ioni di litio con capacità di 30 kWh. La vettura è in grado di collegarsi alla rete elettrica mediante induzione, e così può cedere corrente e alleggerire la rete fungendo da “batterie collettive”.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009