Honda FCX: la prima auto di serie ad idrogeno

Di , scritto il 14 Ottobre 2009

fcx1Saranno la Germania e il Regno Unito a fare da apripista alla commercializzazione in Europa della Honda FCX Clarity, la prima auto di serie ad essere alimentata a idrogeno e in forza spinta da un motore elettrico.

Il tutto dovrebbe garantire una potenza di circa 134 cavalli, in grado di spostare (forse con non troppa agilità) i 1600 Kg di peso di questa vettura. Eppure, dalla casa giapponese fanno sapere che il motore ha sufficiente potenza per garantire prestazioni di tutto rispetto. I consumi sono il punto forte di questa vettura: con 2,9 litri di liquido si possono percorrere fino a 100 chilometri, che aumentano fino a 400 grazie all’apporto delle bamtterie al litio del motore elettrico.

Bello!  Ma… l’idrogeno dove lo reperiamo? Il problema principale è proprio questo e forse alla Honda se ne sono dimenticati. L’idrogeno non esiste allo stato libero in natura e l’unico modo per produrlo è l‘idrolisi dall’acqua o il cracking degli idrocarburi. A questo si aggiunge il problema che i serbatoi devono essere tenuti a una temperatura di 150 gradi sotto zero per far funzionare tutto.

Sarà la macchina che rivoluzionerà il mercato o l’ennesimo tentativo fallito di accantonare il petrolio?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009