BMW 330e: una berlina ibrida per la casa tedesca

Di , scritto il 17 Febbraio 2016

BMW 330eAnche la BMW con la nuova 330e prende la strada del veicolo ibrido, cioè munito di due motori (termico a benzina ed elettrico). Si tratta di una vettura plug-in, ovvero con batterie ricaricabili alle prese di corrente ordinaria, nel giro di tre ore. La nuova BMW 330e ha molta classe, ma è anche adatta alle strade di città, per le quali può garantire una percorrenza di 40 km a emissioni zero con una velocità massima di 120 km/h. Fuori porta, però, si può sfruttare la tecnologia BMW TwinPower Turbo del 4 cilindri 2.0 da 184 CV abbinato a un motore elettrico da 65 kW (circa 90 CV) e raggiungere una coppia di ben 420 Nm. Questa permette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 6 secondi, con una velocità massima di 225 km orari.

La trazione della nuova berlina è posteriore e il cambio è un automatico Steptronic a 8 marce. Tre sono le modalita? di marcia: Sport, Comfort, Eco Pro e tre sono le scelte per la modalità elettrica: Auto eDrive, Max eDrive e Save Battery.

Interessante il sistema di riscaldamento e raffreddamento dell?abitacolo a vettura ferma prima dell’arrivo del conducente. Possono essere attivati mediante una programmazione del timer oppure con un?app collegata al BMW Connected Drive.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009