Home » Lexus pronta a distruggere le tedesche: ecco la LBX | Il suo nuovo gioiellino

Lexus pronta a distruggere le tedesche: ecco la LBX | Il suo nuovo gioiellino

Si è venuti a conoscenza del fatto che, dal prossimo giugno, la gamma recante il marchio di lusso dell’azienda Toyota, amplierà la propria gamma con un nuovo modello: arriverà la Lexus LBX.

La previsione ufficiale della nuova vettura, con relativo annuncio, rientrava già fra le previsioni di tutti i nuovi modelli, enunciati da Toyota sul finire dello scorso anno. Ora, potremo chiederci quale sia la sua peculiarità, che rende il suo lancio un evento eccezionale.

La nuova Lexus LBX, in una grafica divulgata in anteprima da Toyota.

Come accennato, si tratta di una creatura d’alta gamma, rientrando nel marchio di lusso della Toyota. La particolarità sta nel fatto che, stavolta, pur facendo rientrare la nuova uscita nella suddetta gamma, la casa giapponese ha comunque ideato un’auto più piccola e compatta rispetto alla Lexus UX, e, conseguentemente, anche più economica.

 

La novità insita nel lancio della Lexus LBX

La nuova Lexus LBX, in un’ulteriore costruzione grafica trasmessa dalla Toyota.

Desta molta attenzione e curiosità la predetta mossa che Toyota compirà così, nel breve periodo, nell’ambito del mercato delle auto. In pratica, l’intento del produttore è stato quello, in tal caso, di avvicinare altre fasce d’utenza al marchio sopracitato, un marchio che tendeva a rivolgersi, secondo la propria natura, esclusivamente alle fasce alte, con capacità di spesa davvero elevata.

Con questa mossa si vuole quindi rendere, da un lato, più popolare il marchio Lexus, più vicino alle esigenze del cittadino medio che si trova, all’atto dell’acquisto di una nuova automobile, alla ricerca di un’utilitaria che possa sì, da una parte, svolgere egregiamente il proprio compito di razionalizzazione degli spazi e idoneità a reperire più facilmente parcheggio, specialmente in un contesto metropolitano. Ma, dall’altro, Toyota fa sentire la sua vicinanza, dando l’opportunità d’acquistare, alla medesima categoria di pubblico, un’utilitaria con quel qualcosa in più dato dalle prestazioni, ma altresì dal design raffinato ed elegante, esattamente come gli altri esemplari del marchio Lexus.

 

Le caratteristiche, tecniche e di design, della Lexus LBX

Ricollegandoci all’ultimo punto trattato, quel “qualcosa in più” che Toyota vuole offrire rispetto ad altre utilitarie presenti sul mercato, si rifà, sul versante estetico, a delle finiture di lusso, e con una dotazione aggiuntiva di dettagli d’alto profilo. E’ quel che si nota dalle immagini, diffuse in anteprima, dal noto brand d’auto.

Avevamo parlato dell’analogia con la Yaris Cross, e, se sul versante estetico si rifà alla UX, come concezione base, su quello tecnico si affida proprio al modello Yaris Cross. La tecnologia Full Hybrid farà da padrona, con azione combinata di propulsore termico ed elettrico. La vettura detiene una potenza di 116 cv, e, secondo indiscrezioni, sarà presente anche in una versione a trazione integrale. Si parla di un prezzo, per il modello base, di 35.000 euro, e, sempre stando alle indiscrezioni, seppur non indicato ufficialmente, dovrebbe arrivare in Italia a giugno 2023.