Home » Motore rumoroso, non avrai più problemi: finalmente avrai un’auto silenziosa

Motore rumoroso, non avrai più problemi: finalmente avrai un’auto silenziosa

Problemi col rumore dell’auto? Se hai un motore particolarmente rumoroso, che sia diventato tale con l’usura di determinati componenti, potrai avere una soluzione a portata di mano. Vediamo insieme di cosa si tratta. 

Vi sono dei rimedi per porre fine a quella situazione di rumorosità ogni qual volta si accende il motore e si procede. Lungo il tragitto specialmente, a lungo, andare, quella rumorosità eccessiva si rivela particolarmente stancante. A quali rimedi dunque ricorrere?

Il rimedio da applicare per un motore rumoroso.

Uno dei rimedi è senz’altro quello d’andare dal meccanico, anche se il medesimo può rivelarsi estremamente esoso e anche superfluo. Tutto ciò, ovviamente, rapportato con la tipologia d’intervento. Molte volte si può risolvere autonomamente. Con una pulizia mirata, si può ottenere una lubrificazione delle varie componenti che causavano quel disagio. Si procede con una pulizia esterna di tutto il motore, dopodiché si aggiunge, nel filtro per l’olio un additivo apposito. Successivamente, si tiene acceso il motore al minimo per dieci minuti, e poi si procederà al cambio d’olio ordinario.

Vi è poi un altro rimedio, da usare nell’immediato, sia che ci siano dei componenti del genere che diano problemi, sia che la rumorosità sia connaturata con il tipo di modello e si vorrebbe ridurla. Parliamo dell’apposito strato d’isolamento per il cofano, soluzione pratica, e conveniente per la sua economicità.

 

Scegliere l’isolamento per il cofano adeguato

Esempio di strato isolante, nello specifico per un modello Dacia.

Vi è una vasta scelta al riguardo, nel senso che ci sarà una tipologia in conformità ad ogni modello d’auto. Con lo strato d’isolamento per il cofano si può insonorizzare la divisoria del vano motore dell’auto, così da garantire una guida senza disturbi e interferenze varie (che, nello specifico, arrivavano dal motore).

Non solo, ma vi sarà anche l’apporto d’isolamento termico, senza tenere conto dell’applicabilità della parte, estremamente facile. Per attuarla ovvero, non è richiesta alcuna esperienza. Tutt’al più, si può ricorrere al foglietto d’istruzioni che ritroverete in confezione, sotto il cellophane.

L’isolamento acustico è tale che non riguarderà solamente i rumori provenienti dall’auto medesima, ma altresì una parte di quelli provenienti da fuori, opportunamente attutiti.

 

L’avvertenza per il rimedio proposto

Al riguardo, ci sarebbe una piccola ma importante avvertenza della quale tener conto: la soluzione qui proposta, seppur molto valida, e con il livello di praticità appena indicato, può fare al caso vostro, ma non proprio in tutti i casi. Si consideri che, laddove la rumorosità sia davvero eccessiva, si dovrà risalire alla causa, o alle cause, specifiche, così da poter intervenire. Diversamente, se vi sono meccanismi usurati, che dovranno essere sostituiti, ignorare il problema non servirà a nulla, ma anzi si rischierà che il vostro motore vi lasci per strada da un momento all’altro.

In quei casi, meglio intervenire in proprio con la pulizia tramite additivo, e, se insufficiente, rivolgersi a un’officina meccanica.