Home » Patente, con quella che hai non potrai più guidare la tua auto: la nuova legge spezza l’Italia in due

Patente, con quella che hai non potrai più guidare la tua auto: la nuova legge spezza l’Italia in due

Già, sembra che con la tua patente di tipo B tu non potrai guidare la tua nuova auto. E’ da prendere in considerazione l’ipotesi, a seconda, naturalmente, di quale modello si tratti a proposito della tua nuova auto. La patente B, che ha sempre concesso di guidare ogni tipo di automobile, ora potrebbe non essere più buona per la tua prossima auto. Quali saranno le conseguenze?

La patente per guidare la macchina, ovvero la patente B, non ha mai lasciato interrogativi in merito. Qualunque fosse l’auto posseduta, vecchio o nuovo modello che sia, dall’utilitaria alla berlina, passando per il fuoristrada, l’automobilista è sempre andato a colpo sicuro. L’utente ha sempre potuto decidere quale tipo di auto guidare con la medesima patente. Ma ora tutto può cambiare con la novità che, proprio di questi tempi, sta facendo emersione sul mercato. Di cosa si tratta?

Si potrà continuare a guidare ogni genere di veicolo, con la patente B? – solomotori.it

Sempre in tema di tipologie di auto, sta emergendo una notevole diffusione, ma anche un notevole progresso tecnologico per i Suv. In base ai dati crescenti di diffusione, infatti, si potrebbe affermare che oggi i Suv siano i veicoli che più fra tutti si appresterebbero ad essere i più diffusi, dominando il mercato in questi termini. E ciò sta per accadere a livello globale. Ma veniamo al nostro interrogativo, quello che molti di voi si staranno ponendo. Ma perché non si dovrebbe poter guidare il Suv con la patente B, se questo fino a oggi è stato possibile?

Rispondiamo subito, perché, come accennato poc’anzi, il Suv inteso generalmente come modello d’auto, si sta rimodernando sempre più, con nuovi accessori, nuove funzionalità, nuova dotazione di potenza del motore, e i nuovi modelli guadagnano anche in termini di peso. Siamo abituati al fatto che con la patente B si possano condurre veicoli automobilistici di ogni categoria. Ma è sempre stato così?

 

Il Suv e il problema che si pone con la patente B

I Suv e la soglia limite, cosa accadrà in futuro? – solomotori.it

la patente B consente di fatto di condurre ogni veicolo. Nel senso che consente la conduzione d’ogni veicolo presente sul mercato. Ma in teoria ogni veicolo fino a 3,5 tonnellate di peso. Peso che, finora non è stato superato, ma diversi modelli più recenti di Suv si sono avvicinati pericolosamente alla soglia, oltre la quale la patente B non avrebbe valore.

Per non parlare del Dodge Ram 500, che ha raggiunto esattamente le tre tonnellate e mezzo di peso. Anche se per questo veicolo il problema non si pone, ma soltanto per il fatto che il medesimo è venduto solamente oltreoceano, e non ha da confrontarsi con la normativa italiana.

Con il resto dei Suv, con i quali ci si dovrà confrontare, sono ipotizzate delle soluzioni tecnologiche, come materiali di costruzione automobilistica estremamente resistenti ma più leggeri, da generare in laboratorio. Gli ingegneri della Bmw si dicono ottimisti e si dovrebbe riuscire a supportare i nuovi cambiamenti tecnologici di dotazione con quelli in termini di materiale. In caso contrario, ci si dovrà abituare all’idea di dover prendere un altro tipo di patente, ancora da porre in essere, per guidare un Suv super accessoriato e super potente.