Home » Furti auto, non lasciarla mai in strada in queste città: in un attimo se la portano via

Furti auto, non lasciarla mai in strada in queste città: in un attimo se la portano via

I furti d’auto sono sempre stati una grande minaccia per tutti gli automobilisti. Si compra l’auto nuova facendo grossi sacrifici, stipulando un finanziamento che prevede una lunga rateizzazione, e poi ci viene sottratta, lasciandoci nuovamente a piedi e in più con le rate da continuare a pagare per chissà quanto. Ma quali sono le città più a rischio?

I furti d’auto sono sempre esistiti da quando le automobili si sono cominciate a diffondere, ma ultimamente stanno aumentando complice anche questo periodo di crisi e di recessione. Rubare un’auto è una enorme fonte di guadagno illecito per un’organizzazione criminale: rubare un’auto sportiva può fruttare un bel gruzzolo, ma anche le auto più diffuse come le utilitarie sono parecchio remunerative.

Un ladro d’auto apre la portiera in tutta facilità – solomotori.it

Nel gergo si dice che le auto costose e rare scottano, perché un loro furto è decisamente più vistoso e più facile da rintracciare, mentre un furto di una Panda sicuramente passa più inosservato per quante ne circolano su tutte le strade. Non a caso, solitamente le supercar rubate vengono esportate all’estero o smontate per riciclare i pezzi sul mercato nero.

Ma quali sono le città più rischiose dal punto di vista dei furti d’auto? Vediamole insieme.

Le città con più furti d’auto e più a rischio

Per quanto riguarda la classifica europea per furti d’auto, la nostra Italia purtroppo non può certo vantarsi di primeggiare in questa famigerata chart, in cui si piazza addirittura al secondo posto con 166.075 furti denunciati nell’anno precedente, una cifra seconda solo alla Francia che ne ha registrati circa 7000 in più, mentre al terzo posto si piazza il Regno Unito, ma con molte meno unità (99.280).

Per quanto riguarda la classifica di furti interna al nostro paese, iniziamo con le classifiche per regione. Purtroppo il Centro-Sud è sempre più famigerato in questo campo, con la Campania che ottiene il primato con 27.500 furti, seguita dal Lazio (18.215) e dalla Puglia (14.498). Ma la Lombardia non è certo da meno seppur spesso virtuosa in altri campi (11.636 e quinto posto), mentre la Sicilia si piazza al quarto posto.

Per quanto concerne invece la classifica di auto rubate per città italiane, la situazione è la seguente:

  1. Barletta-Andria-Trani
  2. Napoli
  3. Bari
  4. Foggia
  5. Catania
  6. Roma
  7. Caserta
  8. Brindisi
  9. Palermo
  10. Salerno
  11. Milano
  12. Reggio C.
  13. Torino
  14. Campobasso
  15. Siracusa
  16. Taranto
  17. Lecce
  18. Catanzaro
  19. Latina
  20. Monza-Brianza

Come potete vedere, la top 5 è praticamente occupata da province del centro-sud, mentre la popolosa Milano sta quasi a metà. Bisogna però specificare che questa particolare chart tiene conto solamente del numero totale di furti e non del furto di auto in proporzione al numero di vetture dei residenti. Fare questa distinzione avrebbe però poco senso perché ad esempio nelle grandi città del nord i residenti sono meno in rapporto ai pendolari che vengono in città per lavoro in giornata o solamente per qualche giorno.

Se invece vi interessa sapere quali sono le auto più prese di mira dai ladri, e quindi le più a rischio, cliccate qui. Magari c’è anche la vostra…