Home » Volvo, arriva il nuovo SUV: completamente elettrico e super aereodinamico | Un veliero da strada

Volvo, arriva il nuovo SUV: completamente elettrico e super aereodinamico | Un veliero da strada

Il 9 novembre è in arrivo, per quella data Volvo svelerà finalmente il nuovo EX90, SUV elettrico di generazione EV. Nel frattempo è arrivato qualche dettaglio che funge da antipasto a quel che ci aspetta, e finora l’hype non fa che crescere. I SUV sono sempre pesanti, ingombranti e nemici dei consumi? Non sempre, almeno in questo caso visto quanto è stato rivelato oggi.

Le auto di oggi sono ricche di nuove capacità, funzioni e tecnologie. “Vogliamo che queste caratteristiche rendano la vostra vita più facile e sicura, anziché creare ulteriori distrazioni o confusione. Per questo è essenziale che l’auto fornisca informazioni chiare e contestuali.”

Volvo Ex90

 

Per questo motivo, abbiamo dato la massima priorità al passaggio dalla modalità di guida manuale a quella assistita (e in futuro alla guida autonoma) nelle nostre auto, senza sforzo e in modo intuitivo. Lo stesso vale per l’accesso alle funzioni tramite gli schermi dell’auto: vogliamo presentarvi ciò che vi serve in modo semplificato,” ha dichiarato Thomas Stovicek, responsabile UX di Volvo Cars.

 

La nuova Volvo EX90 vi fornisce le informazioni di cui avete bisogno, quando ne avete bisogno.

Nella Volvo EX90, il prossimo SUV ammiraglio della casa completamente elettrico, avrete accesso a un ampio schermo centrale  che consente di accedere rapidamente alla navigazione, ai media e al telefono, oltre che ai comandi e ad altre azioni comuni. A seconda che siate in sosta, in marcia o al telefono, una speciale barra contestuale vi suggerirà le azioni più sensate per la situazione specifica in cui vi trovate.

 

Per informazioni più mirate alla guida, come indicazioni stradali, velocità attuale e informazioni sull’autonomia, c’è un secondo schermo più piccolo proprio dietro il volante. È qui che l’auto contestualizza il passaggio da una modalità all’altra, assicurandosi che sappiate cosa aspettarvi dall’auto e cosa l’auto si aspetta da voi.

 

Si tratta di fornire all’utente le informazioni giuste al momento giusto“, spiega Thomas Stovicek, responsabile UX di Volvo Cars. “Vogliamo che la vostra esperienza di guida sia mirata, semplice e sicura. Dato che l’auto comprende anche l’ambiente circostante e voi meglio che mai, possiamo creare una situazione ancora più sicura riducendo la confusione delle modalità, la distrazione e il sovraccarico di informazioni“.

 

La nuova Volvo EX90 vi fornisce le informazioni di cui avete bisogno, quando ne avete bisogno.

Combinando i sensori esterni e interni dell’auto con il software sviluppato internamente e la potenza di calcolo centrale dell’auto, si ottiene un nuovo livello di comprensione dell’utente e del mondo che lo circonda. L’ambizione di Volvo è che l’auto sia in grado di leggere ogni situazione e di fornire informazioni contestuali in base a tali input. Ciò significa che quando guidate, l’auto vi assiste. Il set di sensori all’avanguardia offre una visione completa a 360 gradi dell’ambiente circostante, consentendo all’auto di reagire in modo proattivo a ciò che accade intorno a lei, anche quando la modalità di guida assistita è disattivata.

 

L’auto vi informerà continuamente su ciò che sta vedendo e sulle informazioni che sta utilizzando. Oltre a fornire supporto allo sterzo e ad aiutarvi a mantenere una velocità costante, questa modalità vi assiste nei cambi di corsia.

Volvo Ex90 concept
Volvo Ex90 concept rendering

La Volvo EX90 sarà predisposta per la guida autonoma senza supervisione, il che significa che in futuro l’auto potrà guidare al posto vostro. L’interfaccia utente contestuale è stata progettata per rendere il passaggio tra le diverse modalità di guida il più prevedibile e fluido possibile.

Volvo EX90 e il Cx da primato

Per la sua nuova EX90, Volvo ha scelto comunicare piccoli dettagli a cadenze regolari, così da creare un hype sempre crescente che avrà il suo climax a pochi giorni dalla presentazione ufficiale. Di recente è stato svelato che Volvo EX90 sarà compatibile con la ricarica bidirezionale e che la piattaforma automotive sarà Snapdragon Cockpit. Oggi invece arriva un dettaglio estetico che però avrà un peso anche sul rendimento della vettura.

L’ammiraglia avrà un coefficiente aerodinamico (Cx) di soli 0,29, una cifra da record per un SUV a 7 posti. Coefficienti leggermente migliori come 0,21 sono appannaggio di berline e auto sportive, quindi niente male per un SUV. Questo permetterà alla grande vettura di contenere l’attrito con l’aria a velocità sostenuta e ridurre così i consumi.

Un risultato raggiunto grazie a un frontale arrotondato e a elementi come maniglie delle portiere con livelli di sporgenza praticamente nulli rispetto alla carrozzeria. L’aria, di conseguenza, scorre sulla carrozzeria come fosse una fusoliera di un aereo.

Appuntamento quindi al 9 novembre per la presentazione ufficiale, ma stando alla politica comunicativa di Volvo, non è escluso che ci verrà svelato qualche altro succoso dettaglio prima di quella data. Stai tuned!