Home » Schumacher ultim’ora, la notizia che nessuno voleva sentire: non ce l’ha fatta | Una vera tragedia per lui e la sua famiglia

Schumacher ultim’ora, la notizia che nessuno voleva sentire: non ce l’ha fatta | Una vera tragedia per lui e la sua famiglia

La notizia ha sconvolto tutti ed era proprio l’ultima cosa che volevamo sentire: Schumacher non ce l’ha fatta e la delusione in questo momento è davvero tantissima nella famiglia e non solo.

Una notizia davvero scioccante per tutti arriva dalla famiglia Schumacher, una notizia che nessuno avrebbe voluto sentire ma che purtroppo è arrivata come un fulmine a ciel sereno squarciando le residue speranze del pilota tedesco.

Michael e Mick Schumacher – solomotori.it

La Haas, scuderia per la quale Mick Schumacher correva dal 2021, ha preso una decisione drastica e del tutto inaspettata: uno shock che ha fatto il giro del web destabilizzando non solo il diretto interessato ma anche l’intero mondo dei motori.

La decisione infatti, comunicata dal team principal della scuderia americana Gunther Steiner, è di quelle che lasciano il segno: Mick Schumacher non sarà più il pilota della Haas. Il mancato rinnovo del contratto del figlio di Michael Schumacher è dovuta ad un motivo ben preciso.

Come detto da Steiner, la scuderia deve progredire e per far ciò ha ritenuto opportuno non proseguire il rapporto lavorativo con il pilota tedesco. Troppi incidenti e troppi ritiri, a detta della Haas, che hanno spinto la dirigenza a puntare su un altro cavallo vincente, lasciando a bocca aperta tutti, addetti ai lavori e semplici appassionati.

Mick Schumacher silurato: chi è il successore

La reazione del pilota tedesco non si è fatta attendere, aprendo le porte a un dibattito che siamo certi non è destinato di sicuro ad esaurirsi in pochi giorni. Mick è delusissimo dalla scelta del team, anche se ha detto di accettare con serenità il verdetto al quale non può che arrendersi.

Ammette di aver avuto alti e bassi e che questi si sono verificati da ambo le parti, il che ha reso il percorso di Mick difficile e tortuoso. Il primo anno erano sempre ultimi e quindi il tedesco asserisce di aver avuto solo un anno a disposizione per lottare in centro gruppo. Una situazione di gara a cui Mick non era mai stato abituato e che evidentemente gli ha creato parecchie insidie e altrettanti problemi.

Nico Hulkenberg – solomotori.it

Con la promessa di guardarsi attorno e ripartire al più presto il figlio di Michael Schumacher ha detto di esser pronto per una nuova avventura motoristica. Così come la Haas, che ha ufficializzato il nome del successore di Mick Schumacher: si tratta del pilota tedesco Niko Hulkenberg, 35 enne di esperienza pronto a riportare la casa americana ai fasti dei podi.