Volkswagen Jetta diventa più grande per bissare il successo degli USA

Di , scritto il 31 Gennaio 2011

In Europa la Volkswagen Jetta non ha mai veramente sfondato, mentre negli Stati Uniti nel 2010 ha conquistato la palma di berlina più venduta.

Ma Volkswagen pensa che ri-tentare non nuoccia e presenta ora una sesta generazione del modello dalle caratteristiche assai diverse rispetto al passato. Prima di tutto un nuovo design, con linee dinamiche e pulite. Lunghezza di ben 9 cm in più rispetto all’ultimo modello (per un totale di 464 cm), larghezza di 177,8 cm e altezza di 145,3 cm (6 in meno che in passato).

L’abitacolo è quindi molto più ampio e confortevole, specialmente  dietro. Ottime le rifiniture, curatissimi gli aspetti tecnologici; per quanto riguarda i motori, si abbinano le alte prestazioni al rispetto per l’ambiente: due i propulsori tra cui scegliere, un 1.2 TSI turbo a iniezione diretta e un 1.6 TDI, con cambio manuale a 6 e 5 marce. Per ambedue 105 Cv e sistema Start&Stop che riduce sia i consumi sia le emissioni nocive.

Velocità massima raggiunta? 190 km orari, niente male! Per quanto concerne i prezzi, si parla di 20.850 euro per la 1.2 TSI e di 24.000 per la 1.6 TDI (che salgono a 25.800 con il  DSG).

Come vedete, non si tratta più di una mera “Golf a tre volumi”, ma di una berlina dalla personalità ben distinta, classica e moderna a un tempo.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009