Furto e assicurazione auto: dalla denuncia al ritrovamento

Di , scritto il 12 Febbraio 2015

furto auto assicurazioneNel 2014 in Italia sono state rubate 112.000 auto, 66mila delle quali non sono mai state ritrovate. Come comportarsi in caso di furto? Quale indennizzo prevede in questi casi l’assicurazione?

Nonostante i sistemi di sicurezza applicati alle auto di nuova generazione, i furti d’auto non accennano a diminuire. Parliamo di furto d’auto come di furto di parti di auto (il c.d. furto parziale), praticato per alimentare il traffico nero dei prezzi di ricambio. Quando la nostra auto non si trova nell’ultimo luogo in cui è stata lasciata, non bisogna però allarmarsi immediatamente: se è stata parcheggiata in sosta in un luogo pubbligo ad esempio, potrebbe esser stata rimossa con il carroattrezzi a causa d’un infrazione. Questo controllo può essere effettuato con una semplice telefonata alle Forze dell’Ordine. Nei casi in cui invece la vettura si trovava al sicuro nel vostro garage, molto probabilmente la “rimozione” è stata messa in atto da qualche malvivente.

Cosa fare in caso di furto
Accertato il furto, la prima cosa da fare è presentare la denuncia alle Forze dell’Ordine, specificando se sono stati sottratti anche la carta di circolazione e il certificato di proprietà. A questo punto dovrete trasmettere la denuncia alla vostra assicurazione auto, e far annotare al Pra (Pubblico Registro Automobilistico) la perdita di possesso.

Cosa risarcisce l’assicurazione?
Innanzitutto per ottenere il risarcimento del danno da parte delle assicurazioni, è essenziale l’aver stipulato una polizza furto-incendio. Con una polizza furto-incendio vi sarà risarcito in caso di furto una somma corrispondente al valore del veicolo detratto lo scoperto (che di solito ammonta al 10%). Se l’auto non viene ritrovata avrete inoltre diritto al rimborso del premio pagato e non goduto, la cui domanda deve essere proposta nel termine di due anni.

Al contrario, se della vostra auto viene ritrovata (in questi casi verrete contattati direttamente dalla Forze dell’Ordine), verrà trasportata con un carro-attrezzi fino al deposito, purtroppo a spese nostre. Pare che per una percorrenza di appena 20 chilometri e un giorno di parcheggio possano spendersi fino a 200 euro. Per questo motivo sarebbe utile, oltre al munirsi di una polizza furto-incendio, anche di un’assicurazione soccorso e deposito, il cui costo è davvero irrisorio.


1 commento su “Furto e assicurazione auto: dalla denuncia al ritrovamento”
  1. […] Furto e assicurazione auto: dalla denuncia al ritrovamento […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009